“Ho avuto un tumore e ho scelto di divorziare”, dramma a Uomini e Donne: pubblico scioccato

Una grande forza ed un’altrettanto grande lotta di uno dei volti di Uomini e Donne che ha raccontato quanto è capitato

Dietro ogni tronista, dama, cavaliere o corteggiatore c’è sempre una grande storia che merita di essere raccontata. Qualcuno preferisce tenersele per sé, altri non hanno paura di mandare un forte messaggio a chi ne ha bisogno.

Uomini e Donne
Catia (@Twitter)

Nelle ultime settimane è comparsa una nuova dama nel parterre di Uomini e Donne che si è poi scoperto essere la sorella di Elisabetta Franchi. Catia ha immediatamente colpito il pubblico del dating show con un caratterino tutt’altro che pacato e semplice che ha ben messo in campo durante degli scontri molto accesi con Biagio Di Maro. È evidente che dentro di lei ci sia un vissuto che merita di essere raccontato.

Al Magazine di Uomini e Donne, infatti, la dama ha raccontato di una parte del suo vissuto, in particolare di quando ha scoperto di avere un tumore: “Quando sono uscita dall’ambulatorio mi è venuta una gran rabbia e mi sono detta: ‘Basta, adesso voglio vivere!’. Ho deciso di porre fine al mio matrimonio e ho subito iniziato a lottare: alla fine ho vinto io!”. Ciononostante con l’ex marito ha conservato un ottimo rapporto fino a stargli vicino finché l’uomo non si è spento.

Catia ed Elisabetta Franchi, la rivelazione sul rapporto tra sorelle

Uomini e Donne
Catia e Elisabetta Franchi (@Twitter)

Quando il web ha scoperto del rapporto tra Catia ed Elisabetta Franchi la notizia si è espansa a macchia d’olio. La dama ha rivelato qualcosa circa le prime sfilate proprio della sorella: “Ancora lo ricordo! Dopo un po’ le ho detto: ‘Betty, vai, hai altro da fare io sto benissimo!’ perché lei doveva organizzare la sua prima sfilata a Milano. E lei si è messa a ridere perché io ero piena di tubicini e sembravo stare tutt’altro che benissimo. Ma noi siamo così: siamo forti, determinate. In questo ci somigliamo molto”.

Tuttavia, Elisabetta e Catia hanno intrapreso due strade diametralmente opposte: “Ho sempre amato i vestiti e ho sempre avuto un certo estro, però sono cresciuta in una famiglia umile, non avevamo disponibilità economiche. Ho preso una strada diversa rispetto a mia sorella perché volevo una famiglia tutta mia”.