WhatsApp, il grande giorno è arrivato: gli utenti si godono l’ultima entusiasmante novità

Finalmente è arrivato il grande giorno per WhatsApp, con una novità pronta a sbarcare sull’applicazione di messaggistica: i dettagli. 

Sono sempre tante le novità presenti su WhatsApp, con l’applicazione di messaggistica pronta ad introdurre la tanto attesa funzione. Andiamo quindi a vedere cosa sta succedendo sul servizio di messaggistica di Meta.

WhatsApp
Cosa sta cambiando sull’applicazione di messaggistica (Via Screenshot)

Da settimane, se non mesi, erano attese le reaction ai messaggi su WhatsApp. Arriva quindi un primo set di emoji per esprimere in modo rapido uno stato d’animo a proposito di un messaggio in chat. Quindi l’applicazione esordisce con sei emoticon da mettere sotto i messaggi: quella ride a crepapelle, quella stupita con la bocca ad “O”, quella commossa/triste con lacrimuccia, quindi l’immancabile cuore, le mani giunte a ringraziare e il pollice su. A confermare la novità ci ha pensato Mark Zuckerberg stesso.

La diffusione di questa novità però non avverrà in contemporanea per il mondo intero. Nel post di Zuckerberg sono elencate le sei emoji, che saranno poi ampliate con tutto il catalogo oggi a disposizione e anche in modo inclusivo con tutte le tonalità di incarnato. Quindi una volta ricevuto un messaggio nelle chat di gruppo sarà possibile selezionare una delle sei faccine presenti al di sotto del testo inviato. Per ottenere il prima possibile le reazioni ai messaggi dovrete controllare di avere l’ultima versione dell’app.

WhatsApp, in arrivo anche i sondaggi: l’altra grande novità

WhatsApp
La nuova funzione presente sull’applicazione (Via Screenshot)

WhatsApp è sempre pronto ad aggiornarsi ed a lanciare numerose novità al suo interno. Tutti i tools infatti sono installati prima sulla Beta per poi arrivare sulla versione ufficiale. A scovare l’ultima funzione ci ha pensato WABetaInfo durante il roll-out della versione 2.2216.2. Quindi adesso l’applicazione di messaggistica istantanea è pronta a rendere ancora più entusiasmanti le chat con i nostri amici e colleghi. Infatti stanno per arrivare nelle nostre conversazioni anche i sondaggi.

Questa funzione è già presente in altri servizi di messaggistica, come ad esempio Telegram. Ancora una volta gli sviluppatori dell’app di Meta hanno deciso di prendere spunto dal colosso di Pavel Durov, ricreando una delle sue funzioni. Da diverso tempo però i vertici del colosso erano pronti ad introdurre questo strumento. Dopo i primi esperimenti, così, i developer hanno deciso di poter permettere all’utente anche di decidere l’orario in cui mandare il sondaggio.