Si stava esibendo nel suo spettacolo all’Hollywood Bowl di Los Angeles, nell’ambito del Festival “Netflix is a Joke.” Quando un uomo di 23 anni si è lanciato su di lui e lo ha buttato a terra. È quanto accaduto al comico Dave Chapelle sul palco, aggredito dal 23enne Isaiah Lee. Il giovane aveva con sé una pistola giocattolo, all’interno della quale era nascosto un coltello. Per tale motivo, una volta bloccato e arrestato, è stato incriminato per aggressione con arma letale.

Chapelle è stato aggredito improvvisamente alle spalle, mentre era sul palco, davanti al suo pubblico. In un primo momento, l’aggressore è riuscito a divincolarsi e a scappare. Per poi essere però bloccato dietro le quinte grazie all’intervento del servizio di sicurezza e di alcuni colleghi di Chapelle, tra cui l’attore Jamie Foxx. Poco prima dell’aggressione, sul palco si era esibito Chris Rock. Balzato all’onore delle cronache mondiali, lo scorso febbraio, dopo lo schiaffo ricevuto da Will Smith durante la notte degli Oscar. Rock non ha infatti risparmiato la sua ironia dopo l’aggressione a Chapelle: “È stato Will Smith?”, ha chiesto ironicamente l’attore e comico.

Chi è Dave Chapelle

Dave Chapelle è un comico molto discusso negli Stati Uniti. Il motivo è da ricercare nelle proteste delle associazioni Lgbtqi, che considerano le battute di Chapelle misogine, anti-trans e anti-gay. Anche dopo l’aggressione, infatti, Chapelle ha risposto prontamente: “È stato un uomo trans”. Il comico, dopo essere stato buttato a terra da Lee, ha poi continuato regolarmente il suo spettacolo, ringraziando Jamie Foxx e le altre persone che hanno contribuito a bloccare l’aggressore.