Ilary Blasi l’ha appena saputo: batosta inaspettata per l’amata conduttrice

L’ennesima batosta incassata da Ilary Blasi che nessuno si aspettava: l’amata conduttrice costretta a deporre le armi

In onda con l’Isola dei Famosi almeno fino a giugno, la conduttrice romana deve incassare l’ennesima batosta di questa stagione. Un risveglio indubbiamente amaro che servirà a motivarla ancor di più in vista dei prossimi impegni.

Ilary Blasi
(@Twitter)

Ieri sera Ilary Blasi è stata una nuovamente in diretta con l’Isola dei Famosi su Canale 5   come da qualche settimana a questa parte con quello che è diventato l’unico appuntamento settimanale ad essere in diretta. Il giovedì, infatti, dalla scorsa settimana, i naufraghi non sono più in diretta, ma trasmessi successivamente perché in Honduras c’è anche la trasmissione iberica Supervivientes.

Ad ogni modo, la conduttrice romana insieme agli opinionisti Vladimir Luxuria e Nicola Savino hanno raccolto 2.550.000 spettatori pari al 19% di share lasciando molto più spazio agli altri programmi che hanno vinto la gara d’ascolti di lunedì 2 maggio. La puntata è stata indubbiamente accesa con Clemente Russo, Nicolas Vaporidis e Nick Luciani de I Cugini di Campagna in nomination.

Tutti gli ascolti TV della serata di lunedì 2 maggio

Ancora una volta Claudio Amendola ed il meraviglioso cast di Nero a Metà convince i telespettatori portano a casa 4.623.000 utenti pari al 23.4% di share e vincendo a mani basse la gara di ascolti di lunedì 2 maggio. Per quel che riguarda le altre reti, invece, su Rai Due Made in Sud ha registrato un clamoroso flop senza Clementino e con solo Maurizio Casagrande e Lorella Boccia con gli ascolti più bassi fin qui registrati 945.000 spettatori pari al 5.6% di share (contro i 1.362.000 spettatori con l’8.2% di share della prima puntata e 1.073.000 spettatori e il 6% di share della seconda puntata). Su Rai Tre, invece, Sigfrido Ranucci con Report ha raccolto davanti al video 1.528.000 spettatori pari ad uno share del 7.5%

Per terminare con le reti Mediaset, su Rete 4 Nicola Porro con Quarta Repubblica ha totalizzato 1.004.000 spettatori con il 6.5% di share, mentre su Italia 1 il film del 2020 con Vin DieselBloodshot ha catturato l’attenzione di 1.326.000 spettatori pari al 6.6% di share.