Ritiro Hamilton, annuncio improvviso scuote il mondo della Formula 1: è ufficiale

Lewis Hamilton ha finalmente rotto ogni indugio sul ritiro. Il sette volte campione del mondo non lascia spazio all’immaginazione: le sue parole.

Da mesi si parla del ritiro di Lewis Hamilton, anche a causa delle prestazioni scadenti della sua Mercedes. Il sette volte campione britannico ha quindi deciso di rompere gli indugi e dire la sua sull’addio alle corse: fan in visibilio.

Lewis Hamilton
Il sette volte campione britannico saluta il pubblico (via Ansa Foto)

Da mesi si discute di un ritiro imminente di Lewis Hamilton, rimasto deluso dalle prestazioni della nuova Mercedes. Infatti il sette volte campione del mondo non è riuscito a creare alcun feeling con le nuovo autoposto della Formula 1 ed ormai sono sempre più frequenti i team radio in cui litiga con gli ingegneri delle frecce d’argento. Sono bastate quindi le prime gare per creare numerosi rumors sul futuro del talento britannico ed alcuni addirittura lo hanno accostato alla Ferrari.

Adesso però, dopo aver fatto parlare tutti i ‘gossippari’ delle quattro ruote, il campione britannico ha deciso di rompere il silenzio per pronunciarsi in prima persona. Infatti il camaleontico Hamilton si è trasformato in Zlatan Ibrahimovic, con un’uscita che ha ricordato moltissimo quelle dell’attaccante del Milan. Al momento infatti il ritiro non sembra essere nei piani di Lewis, che ha addirittura deciso di rilanciare. Scopriamo quindi le parole del numero 44 sul suo possibile addio alle corse.

Lewis Hamilton allontana il ritiro: “Sto preparando il mio capolavoro”

Lewis Hamilton
Un sorridente Lewis Hamilton al termine di una gara (via Ansa Foto)

Quindi come Zlatan Ibrahimovic, Lewis Hamilton è tornato a parlare del suo futuro. Infatti il britannico è tornato a lanciare messaggi enigmatici sul proprio profilo Instagram. Negli ultimi giorni si è sparsa la voce di un suo possibile ritiro a fine stagione viste le difficoltà di Mercedes. Invece contro ogni aspettativa, il numero 44 ha addirittura rilanciato. Infatti sul suo profilo ha scritto: “Al lavoro per il mio capolavoro, sarò io a decidere quando sarà finito“.

Quindi l’inglese è più agguerrito che è mai ed è pronto anche a rimettersi sui binari giusti per battere il suo compagno di squadra, il connazionale George Russell. Nonostante ciò il clima non è di certo disteso all’interno della scuderia tedesca. Infatti al termine del Gran Premio di Imola, lo stesso Hamilton aveva confessato a Toto Wolff: “macchina inguidabile“. L’inglese ha quindi paragonato l’auto di quest anno alla sua McLaren del 2009. Infine il sette volte campione del mondo ha concluso ricordando i progressi che fece quell’automobile, augurandosi lo stesso anche per la Mercedes W13.