Meteo, arriva l’allerta della Protezione Civile: ancora temporali al Nord

La circolazione ciclonica sta rapidamente attraversando il nostro paese. Nonostante ciò stando alle previsioni meteo ci saranno ancora piogge al Nord.

La circolazione ciclonica abbandonerà definitivamente il paese durante questa domenica. Nonostante ciò avremo ancora piogge pronte a colpire le regioni settentrionali. Andiamo a vedere cosa sta succedendo sul paese.

Meteo
Come cambia la situazione meteorologica sul paese italiano (via Pixabay)

Nel corso di questo sabato le precipitazioni sono pronte ad abbandonare gran parte della penisola italiana. Infatti come abbiamo anticipato nella giornata di ieri, si trattava solamente di una rapida depressione diretta verso i Balcani. Nel corso di questo sabato però avremo alcune precipitazioni che continueranno a creare grattacapi alle regioni settentrionali. Inoltre non si tratterà di semplici piogge ma di veri e propri temporali, tanto che è stata necessaria l’allerta della Protezione Civile.

Infatti per diverse regioni del Nord ci sarà un’allerta gialla. Stando alla comunicazione della Protezione Civile, le regioni coinvolte sono: Emilia Romagna e Lombardia. Le zone a rischio dell’Emilia sono: Montagna emiliana centrale, Collina emiliana centrale, Pianura bolognese di Reno e suoi affluenti, Collina bolognese, Montagna bolognese, Alta collina romagnola, Montagna romagnola. Mentre in Lombardia bisognerà fare molta attenzione nelle seguenti località: Laghi e Prealpi orientali, Nodo Idraulico di Milano, Pianura centrale, Alta pianura orientale, Lario e Prealpi occidentali, Orobie bergamasche.

Meteo, ancora precipitazioni al Nord: tutte le previsioni sulla penisola

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (via Pixabay)

Dopo una settimana di aprile caratterizzata da un miglioramento iniziale a cui sono seguite diverse piogge, nel corso di questo sabato avremo un nuovo peggioramento che però riguarderà solamente il Nord Italia. Infatti le regioni settentrionali saranno ancora coinvolte dal vortice ciclonico che ha colpito il paese nelle ultime 24 ore. Altrove invece torna il sereno o al massimo qualche cielo leggermente più nuvoloso. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo un peggioramento sul settore di Nordovest. Inoltre avremo piogge e rovesci in estensione al Nordest entro sera. Non mancherà nemmeno la neve che tornerà a cadere a partire dai 1800 metri. Le temperature risulteranno stazionarie, con massime che andranno dai 15 ai 20 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una ritrovata stabilità. Inoltre gran parte della giornata risulterà soleggiata. Qualche capovolgimento potrebbe colpire l’alta Toscana con l’arrivo di qualche pioggia o rovescio sparso. Le temperature risulteranno in lieve aumento con massime che oscilleranno dai 18 ai 22 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo un tempo decisamente più soleggiato, salvo qualche annuvolamento tra Campania e Calabria tirrenica. Anche qui avremo temperature in lieve aumento, con massime che andranno dai 17 ai 21 gradi.