Cinema in lutto: è morta la star di una celebre serie tv

Nuovo lutto nel mondo del Cinema. Infatti nelle ultime ore ci ha salutati una delle ster di una celebre serie televisiva: tutti i dettagli. 

Il mondo del cinema piange un’altra scomparsa. Infatti nelle ultime ore ci ha detto addio una vera e propria star di una celebre serie televisiva. Andiamo a vedere l’annuncio che ha lasciato l’amaro in bocca all’intera Hollywood.

Lutto Cinema
Altro lutto nel mondo del cinema internazionale (Via Pixabay)

Nelle ultime ore ci ha lasciato l’attore Robert Morse. Infatti ad annunciare la scomparsa ci ha pensato Larry Karaszewski. Sul noto social americano, lo scrittore, produttore e vice presidente del consiglio direttivo dell’Academy of Motion Picture Arts and Sciences ha scritto: “Il mio buon amico Bobby Morse è morto all’età di 90 anni. Era un enorme talento e un bellissimo spirito. Mandiamo amore a suo figlio Charlie e alla figlia Allyn. Mi sono divertito tanto con Bobby nel corso degli anni“.

Robert Morse per anni è stato un attore teatrale ed è stato premiato anche con un Tony Award. Il suo esordio nel mondo del cinema avvenne nel 1956 con il film “Anche gli eroi piangono“. Ha prestato le sue performance per numerosi film e serie televisive di successo, ma le soddisfazioni più grandi sono arrivate sul palco di Broadway. Nel 1958 infatti partecipò a “The Matchmaker“, spettacolo di cui nel 1958 venne girata la versione cinematografica dal titolo “Bella, affettuosa, illibata cercasi…”. Andiamo quindi a ripercorrere la carriera dell’attore.

Lutto nel mondo del cinema, è morto Robert Morse: aveva 90 anni

Robert Morse
L’attore Robert Morse sul red carpet (Via WebSource)

Robert Morse durante la sua carriera è stato protagonista di tantissime pellicole cinematografiche di successo. Infatti l’attore prese parte ad “Il cardinale” (1965) di Otto Preminger, “Hotel delle vergini” (1964) di Henry Levin, “Ragazze sotto zero” (1964) di Delbert Mann, “Il caro estinto” (1965) di Tony Richardson, “Una guida per l’uomo sposato” (1967) di Gene Kelly e “Che cosa hai fatto quando siamo rimasti al buio?”(1968).

Alla fine degli anni 60 Morse decise di dedicarsi specialmente al piccolo schermo. Infatti alternò apparizioni in serie e tv-movie, come “That’s life”, “Jack Frost“, “Hazzard“, “La signora in giallo”, “Ai confini della realtà”, “Le avventure di Superman”, “City of angels”. Dopo il grande successo nella serie televisiva “Mad Men“, ha preso parte anche alle serie “American Crime Story” (2016) e “Teen Titans Go!” (2015-2017).