Royal Family, la ricetta speciale della Regina Elisabetta per Pasqua: che splendore!

Royal Family, la ricetta speciale della Regina Elisabetta per Pasqua: che splendore! Un’usanza che si tramanda nel corso degli anni

A quanto pare Sua Maestà ne andrebbe ghiotta, soprattutto in questo periodo dell’anno. I suoi chef hanno svelato la ricetta segreta attraverso un video su Instagram.

Royal Family Regina Elisabetta
Regina Elisabetta (AnsaFoto)

Sebbene sia sempre stata molto attenta alla linea e alla propria alimentazione, la Regina Elisabetta non ha mai rinunciato agli sfizi della tavola. A Buckingham Palace ci sono diversi stili in cucina, con molte influenze straniere e delle ricette tradizionali tramandate da anni. In particolar modo i dolci sono una grande passione di Elisabetta II, realizzati da un equipe di chef tra le più rinomate al mondo. D’altronde arrivare a 96 anni nelle sue condizioni (sembra che si sia ripresa piuttosto bene dopo il Covid e i problemi di mobilità) non può essere casuale.

La cura di se stessi passa anche dalla tavola. La più longeva monarca britannica sarebbe nello specifico ghiotta di alcuni panini caldi che solitamente fa preparare proprio in questo periodo pasquale. Nelle ultime ore, a proposito, è stato condiviso un bellissimo video su Instagram, in cui i pasticcieri della Royal Family mostrano per l’esattezza di cosa stiamo parlando.

Regina Elisabetta, la ricetta speciale per i “panini caldi”: ne va assolutamente ghiotta – VIDEO

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Royal Family (@theroyalfamily)

La ricetta in questione è abbastanza tradizionale, comprende le classiche uova, zucchero semolato e farina, con l’aggiunta di scorze candite e uva sultanina dorata. I cosiddetti “panini caldi”, si pensa siano stati inventati nel XIV secolo da un monaco a St Albans e siano tradizionalmente mangiati il ​​Venerdì Santo.

La croce incisa sopra è rappresentativa della croce su cui Gesù fu crocifisso, mentre si dice che le spezie presenti significhino gli aromi con cui fu imbalsamato dopo la sua morte.

Per fare le brioche calde, come spiegato dallo chef nel filmato, si inizia disperdendo il lievito in acqua tiepida.

Quindi va setacciata la farina, lo zucchero, il sale e le spezie miste in una ciotola capiente, facendo un buco al centro e mescolando insieme le uova e l’acqua, versata in una ciotola separata prima di aggiungerla.

Questi ingredienti vengono poi mescolati insieme per formare un impasto morbido, prima di lavorare il burro. L’impasto va poi srotolato su un piano leggermente infarinato, ponendo la frutta secca prima di impastare per circa cinque minuti, fino a quando non risulta “liscio ed elastico”. Poi si divide il risultato ottenuto in pezzi tondeggianti di dimensioni uguali e si adagia sulla teglia foderata. Vanno coperti con pellicola e lasciati riposare per 30-45 minuti.

Le croci possono quindi essere ricoperte con pasta frolla prima di essere messe in forno per cuocere per 8-12 minuti. Tirate fuori dal forno si aggiunge un po’ di sciroppo di zucchero e si fa raffreddare. Una delizia unica, parola della Regina.