“Vi svelo perché non ho figli”, Flavio Insinna si confessa: pubblico impietrito

“Vi svelo perché non ho figli”, Flavio Insinna si confessa: pubblico impietrito. Il conduttore Rai conferma la sua scelta, il motivo è chiaro

Entra nelle case degli italiani tutti i giorni ed è certamente uno dei volti più amati tra oi conduttori Rai. Flavio Insinna è come uno di famiglia, ma è sempre riuscito a tenere molto separata la sua carriera e il suo volto pubblico dal privato.

Insinna (Instagram)

Ha una compagna Adriana, con la quale vive fuori dal caos di Roma, ma non ha figli. Una precisa scelta di vita che aveva confessato qualche tempo fa al ‘Corriere della Sera’. Allora aveva spiegato che non la considerava una scelta egoistica ma tutto il contrario. Con il mestiere che fa, sempre impegnato in televisione o sul set delle fiction, avrebbe trovato poco tempo per stare  con loro. I suoi genitori invece per lui c’erano sempre, sarebbe stato sbagliato.

Una convinzione che ha confermato nella sua ultima intervista al settimanale ‘Oggi’. Con Adriana condividono un progetto di cita e ogni tipo di decisione compresa questa. E a chi gli rimprovera, anche solo bonariamente, di non poter provare il piacere di crescere un figlio risponde così: “Non ne ho uno mio, ma non ho rimpianti. Aiuto tante persone che poi diventano un po’ figli miei”.

Flavio Insinna si confessa: il rapporto fortissimo con la sua compagna

La vera forza di Flavio Insinna è la sua compagna e non ha nessun problema ad ammetterlo: “Vediamo le cose fondamentali della vita nello stesso modo e condividiamo le stesse battaglie. Non è solo una compagna di viaggio, è una compagna di salite e di discese, quando c’è il sole e quando piove”.

E confessa che se dovesse tornare indietro farebbe il medico seguendo le orme del padre che ha sempre aiutato i più deboli. In effetti aveva anche superato il test per entrare all’università, poi però ha prevalso la sua agorafobia: di fronte ai prelievi di sangue si sente male e scappa, sarebbe stato complicato.

Flavio Insinna
Flavio Insinna (ANSA)

Nell’intervista però il popolare conduttore Rai è tornato anche sulla recente polemica rispetto alle sue dichiarazioni sulle spese maggiori dell’Italia per armarsi. Un netto no che gli è costato anche critiche. Ma “dico quello che penso anche in televisione perché non abdico alla mia identità. La libertà non è gratis, lo so. Se un giorno le mie parole porteranno a delle conseguenze, le affronterò”.