WhatsApp, il trucco per non essere aggiunti ai gruppi che non desiderate: pazzesco!

WhatsApp, il trucco per non essere aggiunti ai gruppi che non desiderate: pazzesco! Vediamo nel dettaglio tutti i passaggi per realizzarlo

Come al solito l’app di messaggistica più famosa del mondo tira fuori qualche novità davvero interessante. Questa in particolare ci permette di risolvere un bel problema.

WhatsApp
WhatsApp (AnsaFoto)

Definire ormai indispensabile l’utilizzo di WhatsApp è eufemistico. Che si tratti di lavoro o tempo libero l’app di messaggistica più diffusa al mondo rimane davvero al centro della nostra quotidianità. Basti pensare anche alla comodità di poter gestire uno smart-working attraverso un semplice gruppo d’ufficio, dove scambiare in tempo reale pareri e file. Dall’altro canto potremmo anche dire che questa semplicità comunicativa sta limitando le nostre libertà. Tra spunte blu, verdi, singole e doppie, è sempre possibile percepire se siamo al telefono, se leggiamo i messaggi, se evitiamo qualcuno o se lo abbiamo bloccato. Una delle cose più fastidiose, ad esempio, rimane proprio quella di essere inserito all’interno di gruppi che non ci interessano. A quel punto per tirarcene fuori, dobbiamo eliminare la conversazione e abbandonare la “stanza“, il tutto però sotto gli occhi degli altri interlocutori. Questa procedura può risultare scomoda, proprio per questo WhatsApp ha introdotto un nuovo trucco che ci permette di aggirare il problema.

WhatsApp, come fare per non essere aggiunti ai gruppi: tutti i dettagli

WhatsApp
WhatsApp, il trucco per non essere aggiunti ai gruppi (AnsaFoto)

Non ci sarà bisogno di scaricare programmi aggiuntivi  o seguire schemi particolari, la procedura è piuttosto semplice.

Basterà andare sulle impostazioni dell’app, poi dirigersi su “Account” e cliccare su “Privacy“. Arrivati nella sezione che riguarda tutte le impostazioni che riguardano il proprio account e i rapporti con gli altri, si potrà scegliere a che livello essere esposto alle funzioni degli altri contatti.

Cliccando su “Gruppi” verrà data la possibilità di scegliere chi potrà aggiungerci, nella fattispecie, a un gruppo WhatsApp. Lo standard che troviamo pre-impostato è selezionato su “Tutti“. Però si può modificare e scegliere “I tuoi contatti“, ovvero solo quelli che sono salvati nella rubrica, oppure “I miei contatti eccetto…” spuntando tutti quelli che si vogliono escludere da questa possibilità. Insomma una semplice accortezza ma che potrebbe permetterci di evitare alcune scocciature e brutte figure  di cui faremmo volentieri a meno.