Sanremo, protagonista dell’Ariston lascia tutti senza parole: ha detto no!

Una protagonista assoluta di Sanremo ha lasciato tutti senza parole, spiegando perché ha rifiutato gran parte delle proposte televisive. 

L’ultima edizione di Sanremo è stato un altro successo per Amadeus. Una delle protagoniste dell’ultimo Festival della Canzone Italiana ha lasciato tutti senza parole, spiegando perché ha rifiutato gran parte delle proposte televisive: le dichiarazioni.

Sanremo
Il Teatro Ariston che ospita il Festival della canzone Italiana (via Screenshot)

Nell’ultima edizione del Festival di Sanremo tra le vallette che hanno accompagnato Amadeus quella che ha stupito maggiormente è Drusilla Foer. Infatti la sua presenza ha riscosso un vero e proprio successo sia da parte della critica che da parte del pubblico a casa. Così dopo la kermesse musicale, Drusilla si è ritrovata tutte le porte della televisione italiana aperte. Il suo garbo e la sua eleganza hanno convinto i telespettatori, stanchi oramai del troppo trash e della volgarità che c’è in tv.

Dopo quell’esperienza, quindi, autori e produzioni stanno facendo carte false per averla nei loro programmi. A circa un mese di distanza dal Festival, quindi sarebbe dovuta arrivare la partecipazione a Ci vuole un fiore, la trasmissione ecologista condotta da Francesco Gabbani e Francesca Fialdini. Alla fine però l’artista ha deciso di tirarsi fuori, con in molti che hanno insinuato che avesse annusato odore di flop. Invece i motivi sono ben altri. Andiamo quindi a vedere cosa c’è dietro al rifiuto.

Sanremo, Drusilla Foer ha rifiutato ‘Ci vuole un fiore’: le sue dichiarazioni

Sanremo
Drusilla Foer durante un’esibizione (via ANSA)

Drusilla Foer ha colto l’occasione per spiegare i motivi del suo rifiuto a Ci vuole un fiore durante l’ospitata nella trasmissione ‘Ti Sento‘ di Pierluigi Diaco. Infatti il giornalista ha cercato di incalzare l’artista chiedendole il perché dei suoi numerosi rifiuti. Diaco ha quindi affermato: “Se non sbaglio ha ricevuto molte proposte dal punto di vista televisivo dopo Sanremo, ha detto più no che sì“. Quindi la Foer ha voluto dare una risposta che in molti si aspettavano.

Infatti la performer ha affermato: “Direi il 97% di no. Che c’era da dire? Ho accettato le cose dove mi era possibile esprimere una parte di me. Dopo Sanremo alcune cose non ho avuto neanche il tempo che mi sarebbe piaciuto fare“. Inoltre Drusilla ha giustificato il tutto anche spiegando come per lei non fosse costruttivo cavalcare il successo di una serata importante come Sanremo. Infine la Foer ha spiegato che ci sarà del tempo per raccontarsi. Nonosante i rifiuti a breve Drusilla avrà la sua prima grande occasione professionale, conducendo i David di Donatello 2022 su Rai 1 con Carlo Conti.