Napoli, trivella buca la galleria della stazione e cade sul treno: cinque feriti

Durante i lavori in corso in Piazza Garibaldi, eseguiti da una ditta esterna al gruppo delle Ferrovie, una trivella ha bucato la calotta della galleria sottostante, colpendo e danneggiando il pantografo del treno regionale. 

Trivella buca galleria a Napoli - Foto di iNews24
Trivella buca galleria a Napoli – Foto di iNews24

Dalle 12 di oggi la circolazione è sospesa sulla linea Napoli Gianturco – Villa Literno a causa della caduta del cavo della linea elettrica tra Napoli Campi Flegrei e Napoli Gianturco, in prossimità della stazione di Napoli Garibaldi.

Il cavo della linea, cadendo, ha danneggiato alcuni finestrini di un treno regionale. Cinque persone, secondo quanto riferito dalle Ferrovie dello Stato, sono rimaste lievemente ferite e sono state medicate sul posto. I tecnici della Rete Ferroviaria Italiana e Trenitaliasono già intervenuti per gli opportuni interventi di ripristino della linea”, si assicura in una nota.

La ricostruzione dell’incidente

Secondo una prima ricostruzione dei fatti, sembra che durante i lavori in corso in Piazza Garibaldi, eseguiti da una ditta esterna al gruppo delle Ferrovie, una trivella abbia bucato la calotta della galleria sottostante, colpendo e danneggiando il pantografo del treno regionale.

Il pantografo ha così rotto il cavo della tensione elettrica che alimenta i treni, colpendo i finestrini del treno. Al momento la circolazione è ancora bloccata e non si sa quando riprenderà.

Tuttora sono in corso accertamenti da parte dell’autorità giudiziaria e verifiche tecniche sulla galleria. Decine di corse sono state cancellate, mentre sono stati attivati servizi sostitutivi e potenziati quelli di assistenza e informazione al pubblico.