Un’enorme nube colorata si spande per chilometri. Sono le conseguenze di un attacco a un deposito di acido nitrico nella regione del Lugansk, precisamente a Rubizhne, nell’Ucraina dell’Est. La denuncia, risalente al 5 aprile, proviene dal Parlamento Ucraino, che pubblica il video con le immagini dell’impressionante nube.

“L’acido nitrico è pericolosissimo se inalato, inghiottito o se entra in contatto con la pelle. Le conseguenze di questo incidente sono simili all’uso di armi chimiche o biologiche“. È quanto scrive il Parlamento Ucraino sul tweet che accompagna il video.