Lutto nel mondo del cinema, morta icona delle serie televisive: il triste annuncio

Grande lutto nel mondo del cinema e della Tv: “La sua gentilezza, passione, empatia e amore erano impareggiabili”. 

A diffondere la triste notizia è stato il figlio dell’amata attrice: “Mamma è morta il 2 aprile alle 18:25”. Si ricordano i successi di Estelle Harris scomparsa a 93 anni.

Lutto nel mondo del cinema e della Tv, morta icona delle serie televisive
Estelle Harris (Foto Ansa)

Lutto nel mondo del cinema ha sconvolto intere generazioni. “Con grande tristezza annuncio che mamma è morta il 2 aprile alle 18:25“, a scriverlo sui social è stato Glen Harris, figlio dell’amatissima attrice e doppiatrice statunitense Estelle Harris. Nata il 22 aprile del 1928 a New York, tra circa due settimane avrebbe compiuto 94 anni.

“La sua gentilezza, passione, sensibilità, umorismo, empatia e amore erano praticamente impareggiabili e mancherà terribilmente a tutti coloro che l’hanno conosciuta“, ha proseguito Glen Harris sui social. Estelle si è spenta nella sua casa a Palm Desert, in California, per cause naturali.

L’attrice e doppiatrice nel 1954 sposò l’attore Sy Harris, deceduto nel gennaio del 2011, dal quale ebbe tre figli: Eric, Glen e Taryn. Negli anni era diventata nonna di tre splendidi nipoti. Estelle si è avvicinata al mondo della recitazione quando aveva 49 anni.

Estelle Harris, lutto nel mondo del cinema e della Tv: si ricordano alcuni successi

Lutto nel mondo del cinema e della Tv, morta icona delle serie televisive
Estelle Harris (Foto Ansa)

Estelle Harris si è avvicinata al mondo del cinema nel 1977. Nel corso della sua proficua carriera sono stati tantissimi i successi collezionati. A darle notorietà è stato soprattutto il suo ruolo nella serie televisiva Seinfeld dove ha interpretato Estelle Costanza, la madre ansiosa del protagonista George.

Tra le altre serie dove ha preso parte, ricordiamo inoltre ‘La famiglia Addams si riunisce’, ‘E.R. – Medici in prima linea’ e ‘Zack e Cody al Grand Hotel’. Nel 1948 Estelle è arrivata al sul grande schermo in ‘C’era una volta in America’ e ‘Amadeus’. Infine si ricorda il suo impegno come doppiatrice in ‘Timon e Pumbaa’, ‘Toy Story 2 – Woody e Buzz alla riscossa’, ‘Toy Story 3’, ‘Toy Story 4’, ‘Koda, fratello orso’, ‘Tarzan 2’, etc.