Una giovane donna protesa oltre un parapetto, verso il vuoto. È quanto gli agenti della questura di Matera hanno notato nel corso di un ordinario servizio di controllo per le strade della città lucana. Siamo tra gli storici Sassi, lungo via Madonna delle Virtù, nel cuore del centro storico. La donna stava cercando di mettere in atto un tentativo di suicidio.

Fonti della questura riferiscono che la donna è una giovane sposa, in evidente stato di agitazione dopo aver litigato col suo novello sposo. I due erano infatti in viaggio di nozze e alloggiavano proprio nel cuore del centro storico materano, nei pressi di piazza San Pietro Caveoso. Luogo che già in passato, riferisce sempre la questura, è stato protagonista di tragici episodi finiti ben peggio di questo.

L’intervento degli agenti: la dinamica

Gli agenti sono intervenuti, allontanando la donna dalla balaustra che dava sul burrone. Riuscendo così a distoglierla dai suoi propositi. La giovane sposa, dopo un breve momento di concitazione, ha ritrovato la calma e ha ringraziato gli agenti della polizia per il loro intervento. Il video è stato diffuso dalla questura di Matera, che ha pubblicato le immagini della telecamera di sorveglianza della piazza. La quale riprende l’arrivo della macchina della polizia e i due agenti che scendono di corsa dall’auto. Le immagini riprendono poi il ritorno dei poliziotti insieme alla donna.