Eleonora Daniele, il dolore che la distrugge: “È costato notti di pianto”

La conduttrice di Storie Italiane, Eleonora Daniele, ha raccontato quale dolore la sta distruggendo da diverso tempo, tanto da costarle intere notti di pianto.

Eleonora Daniele ha aperto il suo cuore per parlare di un dolore particolare che ha dovuto affrontare durante la gravidanza della sua prima ed unica figlia. La conduttrice di Storie Italiane si è anche detta disillusa, spiegando che la sua sofferenza non si è ancora trasformata in catarsi, e forse mai lo farà.

La giornalista Eleonora Daniele fuori dagli studi Rai: ha raccontato che il suo ultimo progetto editoriale le è costato "notti di piano" (foto Instagram).
La giornalista Eleonora Daniele fuori dagli studi Rai: ha raccontato che il suo ultimo progetto editoriale le è costato “notti di piano” (foto Instagram).

Sono passati 7 anni da quando, nel 2015, il fratello Luigi morì all’età di quarantaquattro anni. Oltre a lui, Eleonora Daniele ha anche altre due sorelle, ma questa perdita l’ha segnata per sempre. Sicuramente, il fatto che Luigi fosse autistico ha contribuito a creare un legame forte. Lei ha ammesso che usava parole semplici in Tv per farsi capire da lui.

Storia di Eleonora Daniele e Luigi, ovvero dell’amore “trasmesso con gli occhi”

All’interno del suo libro edito da Mondadori, Eleonora Daniele scrive: “Eravamo felici a quei tempi. Luigi non riusciva a pronunciare una sillaba, ma quello che provava lo trasmetteva con gli occhi e con i sorrisi che valevano più di mille discorsi“. Proprio riguardo la stesura di questo racconto autobiografico, la giornalista Rai ha fatto alcune rivelazioni.

Storie Italiane, Eleonora Daniele ospita Highsnob e Hu prima della loro esperienza a Sanremo con la canzone "Abbi cura di te" (foto Instagram).
Storie Italiane, Eleonora Daniele ospita Highsnob e Hu prima della loro esperienza a Sanremo con la canzone “Abbi cura di te” (foto Instagram).

In un’intervista rilasciata al quotidiano Gente, Eleonora Daniele ha spiegato che per lei non è stato affatto facile raccontare la sua storia e quella del fratello: “Mi è costato notti di pianto. Ricordare è un po’ come rivivere, e fa male“. La presentatrice aggiunge anche che, se questa storia riuscirà ad aiutare qualcun altro, allora ne è valsa la pena.

Come ne è uscita la giornalista Rai: l’associazione Life Inside

Eleonora Daniele ha fondato anche l’associazione Life Inside, che si occupa proprio di aiutare chi ha un familiare affetto da autismo. Come spiega la presentatrice al Quotidiano del Sud, anche se la conoscenza della malattia è aumentata da quando Luigi nacque negli anni ’70, purtroppo le famiglie si sentono da sole ad affrontare anche i problemi sanitari.

Mentre Eleonora Daniele scriveva il libro che le è costato notti di pianto era in dolce attesa della sua prima figlia. Si è augurata di non lasciare presto da sola la sua primogenita, ed ha anche rivelato di avere il forte desiderio di allargare la famiglia. Così la sua piccola Carlotta potrà sperimentare quanto è bello crescere in compagnia, proprio come è capitato a lei.

Ecco il libro che Eleonora Daniele ha scritto per raccontare la storia di suo fratello Luigi ed aiutare chi ha un familiare affetto da autismo: