“Tutta colpa sua”: Barbara d’Urso trema, l’accusa è pesante e inattesa

“Tutta colpa sua”: Barbara d’Urso trema, l’accusa è pesante e inattesa. Clima teso attorno al programma, Mediaset può cambiare tutto

Sicuramente aveva messo in conto di essere battuta nettamente dall’amichevole Turchia-Italia, anche se non contava nulla e in effetti è stato così. Ma meglio di lei hanno fatto anche l’ennesima replica di Il diavolo veste Prada e Tutto è Possibile su Rai 2.

La conduttrice di Pomeriggio Cinque e La pupa e il secchione show, Barbara D'Urso, ha fatto un annuncio (foto Instagram).
Barbara D’Urso (Instagram)

Non è stata una settimana facile per Barbara d’Urso che con la terza puntata de La Pupa e il Secchione Show ha raccolto 1.228.000 spettatori con l’8.2% di share, chiudendo ben oltre l’1 di notte. E così dal top della prima settimana, quando il programma di Italia 1 aveva esordito con un incoraggiante dato appena superiore ai 2 milioni, al flop della seconda e soprattutto terza settimana è stato un attimo.

Dati che al grande pubblico possono anche interessare relativamente, ma ai vertici Mediaset e a chi produce il programma invece sono andati di traverso. E così Giuseppe candela su Dagospia parla di clima tesissimo nell’azienda e di vertici per capire come affrontare la situazione.

“Tutta colpa sua”: Barbara d’Urso trema, l’accusa è pesante e inattesa. Clamorose decisioni in vista?

“Gira voce che Mediaset e la casa di produzione Banijay – si legge – non sarebbero soddisfatti della resa televisiva del prodotto, nel mirino proprio la conduttrice. ‘Colpa di Barbara D’Urso‘, ripetono in coro ai piani alti”.

Una colpa che in qualche modo era stata evidenziata anche da Sonia Bruganelli con un tweet poche ore fa. “Pensare che sia un tentativo non riuscito di cambiare un format che aveva una sua ragion d’essere nel ’subire’ le pupe e non nel farle diventare macchiette di se stesse, lo posso pensare o è LESA MAESTÀ???”, ha scritto la moglie di Paolo Bonolis.

Già, l’accusa verso la conduttrice sarebbe una sola: aver trasformato un programma che aveva un suo canone preciso in un’altra cosa. Non è più La Pupa e il Secchione, ma un clone di Domenica Live e Live-Non è la D’Urso e lo dimostrano anche alcuni concorrenti, gli stessi che vedevamo spetto nei suoi programmi. E non è bastato l’ingresso di un personaggio amatissimo come Soleil Sorge per cambiare il trend.

Soleil Sorge e Barbara d'Urso
Barbara d’Urso, Soleil Sorge e Federico Fashion Style (Twitter)

Non siamo ancora alla fine, ma le riflessioni sono già in corso da diverso tempo e i ritorno di Barbarella in prima serata (anche se su Italia 1) potrebbe anche essere l’ultimo. A Mediaset sembrano essersi stancati di un certo tipo di conduzione, siamo vicini ad un clamoroso addio?