Meteo, cambia tutto da oggi: tornano piogge e freddo

Il meteo sulla penisola italiana cambia radicalmente durante questo mercoledì. Tornano piogge e freddo sulla penisola: tutte le previsioni.

Come previsto durante questo mercoledì il meteo italiano cambierà drasticamente rotta. Un ciclone fa il suo ingresso in Italia, riportando quindi freddo e piogge su diverse regioni della penisola. Scopriamo quindi cosa succederà nel corso di questa giornata.

Meteo
Come varia la situazione meteorologica sul paese italiano (Via Pixabay)

Dopo un periodo mite, il freddo è pronto a tornare a caratterizzare il meteo italiano. Ovviamente il fenomeno non è nulla di eccezionale, visto che siamo tra marzo e aprile e questi cambi di scenario meteorologici sono del tutto normali. La primavera quindi è iniziata in forma un po’ stravagante, sotto il segno del mite bel tempo, con temperature sopra la media su gran parte del paese. Da ovest, però, adesso si sta avvicinando un vortice ciclonico che provocherà un generale peggioramento delle condizioni meteo.

Le temperature quindi inizieranno a calare dapprima sulle regioni di Nord e Centro, dove si passerà da valori massimi di 23/24°C a temperature prossime ai 12-14°C. Al Sud, invece, al momento non ci saranno ancora stravolgimenti degni di nota dal punto di vista termico. Anche sulle regioni meridionali, però, avremo già le prime precipitazioni. Qui inoltre verranno rinforzati i miti venti di Scirocco. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sull’Italia nelle prossime 24 ore.

Meteo, cambia tutto da oggi: tornano piogge e calano le temperature

Meteo
Italia, torna la pioggia su diverse regioni del paese (via Pexels)

Nel corso di questo mercoledì in Italia avremo un affondo di aria artica. Infatti un’area di bassa pressione dalla Penisola Iberica si estenderà al Mediterraneo centrale. Al suo interno si sta sviluppando una perturbazione a causa di un aumento della nuvolosità alta e stratificata. Nel corso di questo mercoledì avremo quindi il ritorno delle piogge su gran parte dell’Italia. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo un netto peggioramento sin dal mattino, con piogge e rovesci diffusi che saranno in transito da Ovest verso Est. La neve tornerà a cadere sulle Alpi a partire dai 1300-1500 m. Le temperature risulteranno in calo su tutto il settore, con temperature massime che oscilleranno dai 10 ai 13 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo piogge e rovesci diffusi specialmente sulla costa tirrenica. Questi rovesci, poi, andranno ad estendersi anche sulle regioni adriatiche. Nel corso della giornata le precipitazioni più intense si svilupperanno su Toscana, Umbria e alto Lazio. Anche qui avremo temperature in calo, con massime che andranno dai 10 ai 15 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo un graduale peggioramento su gran parte del settore. Infatti nel corso della giornata avremo rovesci sparsi, più convinti su Puglia e Campania. Le temperature qui risulteranno in rialzo, specialmente in Sicilia dove nel palermitano si toccherà punte fino ai 28 gradi, in calo altrove.