“Ho chiuso tutto. Basta”: Luca Argentero racconta a tutti la difficilissima scelta

Luca Argentero, reduce dell’enorme successo di Doc 2 – nelle tue mani, ha spiegato la difficile scelta che ha dovuto intraprendere non molto tempo fa. Secondo l’attore non ci sarebbe stata altra scelta che rinunciare per sempre.

Dopo tre mesi sul set, Luca Argentero ha terminato le riprese di Doc 2 – Nelle tue mani. Come da attese, il pubblico ha accolto molto bene la nuova stagione della serie Tv che lo vede come protagonista. L’attore ha anche rivelato un incredibile spoiler a riguardo della possibilità che ci sia una terza serie, rivelando quando gli ha detto il produttore.

Il protagonista di Doc 2 - nelle tue mani: Luca Argentero (foto Instagram).
Il protagonista di Doc 2 – nelle tue mani: Luca Argentero (foto Instagram).

Secondo Luca Argentero, una terza edizione di Doc – Nelle tue mani era nei programmi sin da quando hanno fatto i provini per la prima stagione della serie televisiva. Si augura che quindi si voglia tornare presto sul set per ricominciare le riprese per le nuove puntate. Da quanto rivela, la terza stagione sarebbe però anche l’ultima ad essere registrata. 

La dolorosa scelta di Luca Argentero: finisce un sogno?

In questa fine di marzo Luca Argentero si trova impegnato a teatro con lo spettacolo Cosa sognavo da bambino?. All’orizzonte per lui ci sarebbe anche un altro progetto per il piccolo schermo. Disney+ vorrebbe produrre Le fate ignoranti, ispirato all’omonimo film di Ferzan Ozpetek, che si dovrebbe occupare anche del riadattamento televisivo.

Vestiti da Armani: Luca Argentero e la compagna Cristina Marino (foto Instagram).
Vestiti da Armani: Luca Argentero e la compagna Cristina Marino (foto Instagram).

Luca Argentero ha già lavorato con Ozpetek in Saturno contro. Ricorda che era molto giovane, e di essere molto emozionato all’idea di poter lavorare di nuovo con un professionista così talentuoso. Nell’intervista rilasciata a Il Messaggero, però, rivela anche una difficile scelta che ha dovuto prendere non molto tempo fa.

Meglio fare l’attore, ti vengono a prendere fino a casa“: l’intervista

Luca Argentero non ha solo sognato di fare l’attore nella sua vita professionale. Aveva anche un altro desidero, ovvero quello di potersi sperimentare come produttore. L’attore ha rivelato che c’era un film che doveva produrre, ma che alla fine tutto è stato interrotto. Argentero è stato lapidario: “Ho smesso di fare il produttore. Ho chiuso tutto. Basta“.

Non sono chiare le vere difficoltà che sono state incontrate nel corso della produzione del film, ma Luca Argentero ha spiegato che fare il produttore sarebbe troppo difficile. Ha anche aggiunto che, a causa della pandemia di Covid, le difficoltà del settore sono peggiorate. Sarebbe dunque meglio fare l’attore, dove vieni scelto e fai solo la tua parte.