“C’è stata violenza”, Alfonso Signorini sul GF Vip 6: dichiarazioni sconvolgenti

Conclusa la sesta edizione del Grande Fratello, Alfonso Signorini ha rilasciato importanti dichiarazioni reality show di Mediaset.

Le dichiarazioni rilasciate dal giornalista e conduttore televisivo, Alfonso Signorini, non lasciano indifferente il pubblico del piccolo schermo: “E’ un programma esposto e dibattuto”. Cos’è successo in questi lunghissimi mesi.

"C'è stata violenza", Alfonso Signorini sul GF Vip 6
Alfonso Signorini (Foto Instagram)

A circa 13 giorni dalla finale del GF Vip 6, i riflettori continuano ad essere accesi sul seguitissimo reality show di Mediaset. Dopo aver dato ampiamente voce ai vipponi che hanno vissuto tra le spiatissime mura di Cinecittà, questa volta a parlare è il padrone di Casa, Alfonso Signorini. 

Il giornalista nonché direttore di Chi, raggiunto dai colleghi del settimanale Tele Più, ha rivelato cosa gli ha insegnato il lungo percorso al timone della sesta edizione del Grande Fratello Vip. “Il GF è un programma molto esposto e dibattuto. Soprattutto in rete, dove spesso sono violenti, superficiali e in cattiva fede“, ha chiosato il giornalista.

GF Vip 6, Alfonso Signorini sull’esperienza da poco conclusa al GF Vip 6: “Difficile resistere alle polemiche”

"C'è stata violenza", Alfonso Signorini sul GF Vip 6
Il conduttore del GF Vip, Alfonso Signorini (screenshot Mediaset)

Raggiunto dai colleghi di Tele Più, Alfonso Signorini ha parlato delle difficoltà affrontate nel corso dell’ultima edizione del GF Vip 6. Il giornalista ha confessato di non essere mai stato particolarmente social ma le critiche e le polemiche ricevute non gli sono sfuggite, soprattutto non è stato semplice ogni settimana tornare in conduzione facendo finta che nulla fosse successo. 

Intanto l’amatissimo conduttore televisivo ha voluto precisare che la sesta edizione del GF Vip è stata caratterizzata soprattutto da momenti di grandi emozioni che porterà per sempre nel cuore. Tra questi la relazione d’amore tra Manuel Bortuzzo e Lucrezia Selassié. Il momento più emozionante è stato senza alcuna ombra di dubbio quando in finale Manuel e Lulù si sono rincontrati.

Quanto ai momenti di spensieratezza Signorini ricorda invece Giucas Casella. Il suo ingresso in confessionale era uno spaccato televisivo che gli trasmetteva gioia e tanta carica. Chiuso questo capitolo il conduttore ha già anticipato che molto presto partirà con l’organizzazione della settima edizione dove non mancheranno nuovi colpo di scena. Difatti Signorini starebbe pensando ad un’edizione mista.