Bonus vacanze Inps 2022, come funziona e chi ne ha diritto: tutti i dettagli

Bonus vacanze Inps 2022, come funziona e chi ne ha diritto: tutti i dettagli. A pochi mesi dall’inizio dell’estate è già il momento di informarsi

E’ stato recentemente pubblicato il bando “Estate INPSieme Senior 2022” che prevede l’assegnazione di contributi per soggiorni turistici in Italia.

Bonus Vacanze
Bonus Vacanze 2022 (Foto: Facebook)

All’inizio della primavera è stato pubblicato il bando di concorso del bonus vacanze Inps 2022. Con il solito anticipo rispetto all’arrivo dei mesi estivi, chi vuole usufruire dei fondi stanziati dall’Istituto di previdenza sociale deve iniziare ad informarsi.

L’iniziativa si rivolge ai pensionati, ai loro coniugi e a figli disabili conviventi, e mette in palio un contributo parziale o totale per soggiorni estivi di diverse località (mare, montagna, campagna), tutte all’interno del territorio italiano. L’iniziativa è denominata Estate INPSieme Senior ed è un bando di concorso annuale indirizzato a delle speciali categorie di pensionati (e famiglie).

In totale ci sono a disposizione 3.850 contributi per le vacanze da effettuare tra luglio e ottobre.

Possono partecipare a tale concorso tutti coloro che rispecchiano i seguenti requisiti.

  • Appartenenti alla gestione dipendenti pubblici o che abbiano aderito alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali ai sensi del decreto ministeriale 7 marzo 2007, n. 45, ai loro coniugi e figli conviventi disabili.
  • Chi appartiene alla gestione fondo ex IPOST, ai loro coniugi e figli conviventi disabili.

Per la prima categoria ci sono 1000 contributi per soggiorni di 8 giorni e 7 notti in Italia e 2000 per soggiorni di quindici giorni e 14 notti in Italia. Per la seconda, invece, ci saranno 250 contributi per soggiorni di 8 giorni e 7 notti e 600 contributi per soggiorni di 15 giorni e 14 notti. L’importo di tali sostegni sarà determinato in base all’Isee del richiedente.

Bonus vacanze Inps 2022, le scadenze e le modalità di presentazione della domanda

Bonus Vacanze
INPS bonus vacanze 2022 (Foto: Facebook)

Per Isee fino a 8mila euro l’importo erogato sarà quello massimo, per poi scendere via via fino al 60% per chi possiede redditi superiori ai 72mila euro. La cifra massima ottenibile è di 800 euro per il contributo riferito ad un soggiorno in Italia di durata pari a otto giorni/sette notti. Sarà invece di 1.400 euro per il soggiorno in Italia di durata pari a quindici giorni/quattordici notti.

Per presentare la domanda bisognerà accedere al sito www.inps.it, inserire nel motore di ricerca le parole “Estate INPSieme Senior”, aprire la relativa scheda informativa e cliccare su Accedi al servizio. Ricordiamo che c’è tempo dalle ore 12 del 21 marzo 2022, fino alle ore 12 del 15 aprile2022.

Bisognerà munirsi delle credenziali Spid o Cie. Nella domanda andranno inseriti i dati anagrafici, i recapiti telefonici e anche il numero dei partecipanti al soggiorno. Da indicare anche il codice IBAN riferito alla persona richiedente.

Entro il 18 maggio 2022 l’ente pubblicherà sul proprio sito 4 graduatorie inerenti alle quattro tipologie di contributo. Ai vincitori, l’Inps verserà entro il 15 luglio un acconto, pari al 20% dell’importo del contributo. La liquidazione dell’acconto sarà disposta entro il 29 luglio 2022. Dopo la vacanza dovrà essere caricata sulla piattaforma di riferimento la copia della fattura a saldo dell’importo del soggiorno. L’Istituto erogherà il restante 80% entro la fine di novembre (se il tutto è stato richiesto correttamente entro il 28 ottobre). Altrimenti si passerà alla scadenza del 15 febbraio 2023 se la richiesta è stata inoltrata entro il 15 novembre 2022.