WhatsApp, occhio all’ultima truffa: così prendono il controllo dei vostri account

Spunta su WhatsApp una nuova truffa che permette ai criminali di prendere possesso del vostro account: andiamo a vedere di cosa si tratta.

Una nuova truffa gira su WhatsApp ed è pronta a prendere il possesso del vostro account. Lanciato l’allarme per oltre due milioni di utenti presenti sull’applicazione. Scopriamo di cosa si tratta e come difendersi dal raggiro.

WhatsApp
Il nuovo pericolo sull’applicazione di messaggistica (via Screenshot)

Alcuni giorni fa su WhatsApp doveva arrivare un aggiornamento che era destinato a far discutere gli utenti, infatti stiamo parlando di un upgrade che andrà a migliorare la sicurezza sull’applicazione. Un aggiornamento necessario visto che una nuova truffa si sta diffondendo tra le chat. Infatti con questo nuovo messaggio i cyber-criminali puntano ad estorcere il codice dell’account WhatsApp per rubare poi il profilo.

Stavolta ad intervenire ci ha pensato anche la Polizia di Stato. Infatti con un avviso la PS Online afferma: “Per attivare l’App di messaggistica Whatsapp sul proprio smartphone, è necessario inserire uncodice che viene inviato tramite SMS sul dispositivo. Tramite questa procedura i cybercriminali riescono a far recapitare alla vittima un SMS nel quale viene chiesto l’invio di tale codice facendo apparire come mittente il numero di telefono di un contatto presente in rubrica“.

L’avviso si conclude con la polizia che afferma: “l’invio del codice permette agli stessi di poter attivare un nuovo Whatsapp su un dispositivo diverso ma riferito al numero telefonico della vittima prescelta che, di fatto, ne perde la proprietà“.

WhatsApp, cambiano di nuovo i messaggi vocali: cosa succede

WhatsApp
Il nuovo aggiornamento per il servizio di messaggistica istantanea (Via Screenshot)

Sono sempre tante le novità in arrivo su WhatsApp. L’ultima infatti riguarda un aggiornamento che va a modificare il look grafico dei messaggi vocali in chat, il quale è arrivato prima per l’applicazione Android. Adesso queste modifiche, infatti, sono pronte a sbarcare anche sulla versione Desktop dell’applicazione. Infatti questa novità era attesissima da tutti coloro che sono soliti usare il servizio di Meta dal pc per motivi di lavoro o di studio.

Infatti sull’applicazione per la versione pc è pronta a sbarcare la forma d’onda per i messaggi vocali. Inoltre la novità già dovrebbe essere attiva per tutti gli utenti che sono soliti usare WhatsApp DesktopWABetaInfo sostiene che è compatibile con la versione 2.2209.3 di WhatsApp Desktop beta, ma in molti l’hanno già ricevuta nella sua versione stabile. Andiamo quindi a vedere le ultime novità presenti sul servizio di messaggistica più utilizzato al mondo.