Incidente sull’A1 a Lodi, cisterna in fiamme: un ferito. Autostrada chiusa , traffico paralizzato

Il 118 ha soccorso un ferito, un uomo di 47 anni, che è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Niguarda. Stando alle prime ipotesi, avrebbe perso il controllo del mezzo, ma non è ancora chiaro il motivo.

Incidente A1
Incidente A1

Forti disagi sull’autostrada A1 a Lodi in seguito a un incidente all’altezza del chilometro 21, in direzione Nord. L’autostrada è stata chiusa in entrambi i sensi di marcia tra il casello di Lodi e l’inserto Teem di Cerro al Lambro, in provincia di Milano.

LEGGI ANCHE: Ucraina, la Russia ritira le truppe al confine: “Fallimento della propaganda dell’Occidente”

Intorno alle 6.30 di questa mattina, mercoledì 16 febbraio, un autoarticolato che trasportava medicinali scaduti ha impattato contro la barriera jersey, si è ribaltato e ha preso fuoco. Nessun altro mezzo è rimasto coinvolto.

Le prime ricostruzioni

Il 118 ha soccorso un ferito, un uomo di 47 anni, che è stato trasportato in codice giallo all’ospedale di Niguarda. Stando alle prime ipotesi, avrebbe perso il controllo del mezzo, ma non è ancora chiaro il motivo. I vigili del fuoco sono intervenuti sul posto per spegnere le fiamme dell’autovettura che hanno formato un’alta colonna di fumo.

L’incidente si è verificato a un chilometro dal casello di Pieve Fissiraga, in provincia di Lodi. La viabilità ordinaria della zona risulta intasata da lunghe code lungo la statale via Emilia e la provinciale 235. Code si concentrano anche in entrata a Milano, tra San Giuliano Milanese e piazzale Corvetto.