Drusilla Foer, la commozione dell’artista: “Bisogna portare rispetto”

Drusilla Foer si è aperta a raccontare con molta delicatezza alcuni dettagli inediti della sua vita, soffermandosi su un dettaglio che l’ha veramente commossa e che, dopo aver segnato il suo passato, riempie ancora il suo presente.

Drusilla Foer è esplosa come personaggio televisivo durante l’ultimo Festival di Sanremo, anche se in realtà si era già affermata in Tv grazie al suo ruolo in Ciao Maschio. La trasmissione, condotta da Nunzia De Girolamo, è tornata anche quest’anno in seconda serata su Rai 1, ma con una brutta sorpresa: la Foer non c’è più.

L'artista Drusilla Foer, protagonista di Sanremo 2022 per una serata (foto Instagram).
L’artista Drusilla Foer, protagonista di Sanremo 2022 per una serata (foto Instagram).

L’artista è infatti stata sostituita dalle Karma B, forse anche perchè è molto impegnata con la sua tournée teatrale, Eleganzissima Tour. È stato il produttore teatrale Francesco Gori a decidere di produrle gli spettacoli dal vivo con il pubblico, facendo così conoscere in tutta Italia l’alter ego di Gianluca Gori, che avrebbe un’età indefinita “fra i 40 ed i 70 anni”.

Drusilla Foer, perchè si è commossa: il ricordo di Hervé

L'artista Drusilla Foer arriva al Festival del cinema di Roma del 2021 (foto Instagram).
L’artista Drusilla Foer arriva al Festival del cinema di Roma del 2021 (foto Instagram).

Nel corso dell’intervista a Verissimo, Drusilla ha chiarito un dettaglio che non era affatto scontato. Il cognome “Foer” non è un cognome d’arte, ma è quello del suo secondo marito. La sua prima unione, come da lei ammesso più volte, è stato un vero disastro. Il suo compagno era un uomo “orrendo”, che lei ha anche tradito. L’amore lo ha trovato grazie all’unione con Hervé de Foer, erede della dinastia belga Dufur.

LEGGI ANCHE >>> Sanremo 2022: Drusilla Foer gela Iva Zanicchi prima dell’esibizione. Cosa è successo

NON PERDERTI >>> Drusilla Foer, dopo il successo a Sanremo la Rai ha grandi progetti: fan sbalorditi

Drusilla ci tiene a specificare che sono proprio “i Dufur delle caramelle“, e che ha deciso di eliminare il “de” dal cognome, perchè tanto lei è già nobile. Dopo aver conosciuto il suo secondo marito a New York, si è trasferita a Brusselles. Non sono chiari i motivi della morte di lui, ma Drusilla oggi è vedova e vive con la sua governante in Italia.

La visione dell’amore dell’artista: si innamorerà di nuovo?

Drusilla ha raccontato di essere single, anche se qualche volta “ha strizzato l’occhio” a qualche vedovo come lei. Non sembra poter credere che ci possa essere un altro amore dopo Hervé: “Dopo un amore in tarda età fatto di condivisione e sentimento bisogna portare rispetto. Sono una signora agée, ancora un po’ stupita delle cose della vita“.

Ecco le date del tour teatrale di Drusilla Foer:

 

View this post on Instagram

 

A post shared by Drusilla Foer (@drusillafoer)