Meteo, resiste il bel tempo: poche piogge durante il fine settimana

Durante questo fine di settimana il bel tempo proverà a resistere su gran parte della penisola. Andiamo a vedere il meteo per le prossime ore.

Continua ad evolversi la situazione meteo sulla penisola italiana. Infatti nonostante la discesa delle correnti artiche, avremo condizioni gradevoli su gran parte della penisola fatta eccezione per le zone adriatiche dove potrebbe cadere qualche pioggia.

Meteo
La situazione meteorologica sulla penisola italiana (via Pixabay)

Oramai febbraio è alle porte ed anche il meteo sulla nostra penisola continuerà a fare i conti con i cambiamenti climatici che sta subendo il paese. Infatti il mese di febbraio si preannuncia ricco di colpi di scena, passeremo infatti da illusioni di primavera al freddo intenso nel giro di poco tempo. Tutto questo avverrà durante il cambio di circolazione a livello europeo. Questo fenomeno, infatti, destabilizzerà l’atmosfera fin qui bloccata da un granitico anticiclone.

I primi giorni del nuovo mese, quindi, saranno contraddistinti anche da note anticicloniche, con una solida figura di alta pressione che provocherà una sorta di “anticipo di primavera“. Attenzione però perché a rimescolare le carte in tavola ci penserà una vasta depressione ricolma di aria gelida, con valori che potrebbero raggiungere i -20 gradi. Così in pieno febbraio potrebbe innescarsi una vera e propria tempesta invernale. Andiamo a vedere cosa sta succedendo sulla penisola in queste ore.

Meteo, anticiclone messo a rischio dalle correnti fredde: la situazione al sabato

Meteo maltempo
Una sorpresa colpirà la penisola nelle prossime ore (Via Pixabay)

Dopo la breve pausa anticiclonica, l’Italia sarà vittima di una perturbazione proveniente dal Mare del Nord. Le masse d’aria che l’accompagneranno saranno miste, in parte polari e in parte artica e il suo ingresso sul Mediterraneo stimolerà la formazione di un vortice di bassa pressione. Questo vortice si sposterà sul Tirreno portando piogge, rovesci, temporali, neve e venti forti. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Presidente della Repubblica, altra fumata nera: la sesta votazione conclusa con boom di preferenze per Mattarella

Sulle regioni del Nord Italia avremo una situazione di tempo stabile tra sole e velature. Inoltre al mattino banchi di nebbia colpiranno la Pianura Padana ed andranno a dissolversi solamente al pomeriggio. Le temperature risulteranno in calo, con valori massime che oscilleranno dai 9 ai 14 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo condizioni meteorologiche stabili, con le nubi che copriranno maggiormente sulle Adriatiche. Durante le ore notturne, invece, avremo alcuni rovesci pronti a bagnare l’Abruzzo. Le temperature anche qui risulteranno in netto calo. Le temperature risulteranno in calo con massime che andranno dai 9 ai 13 gradi.

LEGGI ANCHE >>> Quirinale, Migliore (IV) a iNews24: “Dal voto a Casellati emerge una conduzione dissennata di Salvini”

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo tanta variabilità soprattutto tra notte e mattino. Qui infatti si abbatteranno piogge, rovesci e temporali. Sull’Appennino avremo anche fenomeni nevosi che andranno a colpire dai 600 agli 800 metri. Le temperature risulteranno in calo, con massime che andranno dagli 8 ai 14 gradi.