Meteo, Italia ribaltata ma vince l’anticiclone: gennaio finisce alla grande

Meteo, Italia ribaltata ma vince l’anticiclone: gennaio finisce alla grande. Saranno ‘giorni della merla’ speciali quest’anno

Come sarà il meteo nell’ultima settimana di gennaio? Se dobbiamo guardare alla storia, anche recente, dell’Italia, inutile farsi troppe illusioni. Ma il 2022 sembra un anno particolare e lo conferma anche il clima sul Paese.

Meteo anticiclone
Ritorno clamoroso del flusso di aria calda sulla penisola (via Pixabay)

Ci stiano avvicinando ai ‘giorni della merla‘, il periodo a cavallo tra gennaio e febbraio che in genere è anche quello più freddo dell’ano non solo al Nord Italia. Invece quest’anno le previsioni meteo confermano che ci saranno condizioni di generale stabilità che tende al secco.

Merito dell’alta pressione ormai piazzata in modo stabile sull’Italia. Anzi, grazie all’afflussi di alcuni venti caldi, soprattutto sulle regioni settentrionali si registreranno temperatura decisamente fuori dalla media stagionale. Aria più fredda, ma non gelida, arriverà invece sulle regioni adriatiche e sulle coste meridionali. Unico inconveniente al Nord, le classiche nebbie con nubi basse in Val Padana e temperature sotto lo zero di notte oltre che al primo mattino.

Meteo 26 gennaio: condizioni stabili su tutto il Paese, le temperature salgono

Mercoledì 26 gennaio un campo di alta pressione interesserà nuovamente l’Italia portando condizioni stabili salvo rare eccezioni. Ma tra qualche pioggia e molte schiarite, sarà un’altra giornata da ricordare per il bel tempo.

Al Nord già dalle prime ore del giorno il cielo risulterà parzialmente coperto nelle zone di pianura e nei settori costieri con qualche isolato piovasco sulla costa ligure. La neve invece si farà ancora aspettare sui rilievi alpini con temperature più alte rispetto alla media. le massime andranno dai 4 gradi di Milan fino agli 11 di Genova.

Meteo anticiclone
Ancora qualche nota dell’anticiclone sulla penisola (via Pixabay)

Al Centro e in Sardegna maggiore nuvolosità  fin dal mattino sulla Toscana (con deboli piogge), l’Umbria e il basso Lazio. Nelle altre regioni assisteremo ad una giornata di sole prevalente con temperature che saliranno fino a 9-10 grandi sia a Firenze che a Roma.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Meteo, tra anticiclone ed alcune insidie: la situazione sull’Italia

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Scalo all’estero e voli low cost: i no-Vax raggiungono le città italiane in aereo

Infine al Sud e in Sicilia poche isolate piogge sulla Puglia e sulla parte meridionale della Calabria ma per il resto il meteo volgerà al bello con alcune nubi solo sulle coste settentrionali della Sicilia. I valori arriveranno a 11 gradi a Napoli e 12 a Palermo.