Vlahovic alla Juventus: pronte già tre cessioni eccellenti per i bianconeri

Vlahovic alla Juventus: pronte già tre cessioni eccellenti per i bianconeri. Per finanziare il super colpo di mercato a Torino pensano alle uscite

Cherubini e Nedved sono al lavoro per completare alcune operazioni già a gennaio per non aggravare troppo il bilancio. Il tutto deve essere completato entro il 31, per far spazio al serbo.

Dusan Vlahovic
Dusan Vlahovic (Foto: LaPresse)

Diventerà il colpo più importante del mercato italiano degli ultimi anni. Uno spostamento interno alla Serie A da 70 milioni non si vedeva dai tempi di Higuain, sempre alla Juventus (94 milioni al Napoli con il pagamento della clausola). I bianconeri sembravano dover completare l’operazione a giugno, ma la necessità di recuperare terreno in classifica per agguantare un posto in Champions League ha accelerato il tutto. Troppo ghiotta l’occasione, considerando anche la volontà di Vlahovic di accasarsi a Torino. A 21 anni è arrivato il momento di confrontarsi con palcoscenici di un certo livello. Proprio per questo ha rifiutato la proposta dell’Arsenal, anche più vantaggiosa per i viola, per aspettare una mossa di Agnelli. E la mossa è arrivata, con circa 60 milioni (più altri 10 di facili bonus) messi sul piatto. Un anticipo di quello che doveva essere investito a giugno per sbaragliare la concorrenza e portare subito a casa l’ambito numero 9. 

Vlahovic alla Juventus: per finanziare il colpo i bianconeri rinunceranno a Dybala, Bentancur e Kulusevski

Dybala
Paulo Dybala (Foto: LaPresse)

Questo straordinario colpo di mercato richiederà però dei sacrifici. Uno dal punto di vista degli ingaggi, visto che a Vlahovic sarà fatto firmare un accordo quinquennale da 7 milioni di euro netti e uno dal punto di vista dei cartellini. Tra gennaio e giugno la Juventus dovrebbe rinunciare a Dybala, Morata, Kulusevski e Bentancur. Al di là dei vari Ramsey e McKennie, c’è la necessità di vendere qualche pezzo pregiato per non appesantire troppo il bilancio. L’argentino e lo spagnolo andranno via senza portare soldi in cassa, visto che il primo è in scadenza e il secondo era in prestito dall’Atletico Madrid.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, è appena arrivata una notizia stupenda: l’annuncio ufficiale

LEGGI ANCHE >>> Antonio Conte, il suo futuro parla italiano: clamoroso ritorno in Serie A

Per quanto riguarda i due centrocampisti, invece, si proverà a racimolare almeno 40 milioni tra tutti e due. Escluso per ora un inserimento nella trattativa con la Fiorentina dell’ex atalantino, visto che Commisso e Pradè chiedono solo cash. Su Bentancur ci sono vari club della Liga e la valutazione si aggira attorno ai 20 milioni. Per rinforzare la mediana, in estate, gli sforzi si concentreranno sul ritorno di Pogba. I tifosi già sognano.