Quirinale, Fantinati (M5S) a iNews24: “Nordio Presidente? Problema del centrodestra, visto che FdI è l’unico partito all’opposizione”

Sull'incontro tra Salvini, Letta e Conte: “Sicuramente l’obiettivo è mettere al centro le esigenze del Paese e trovare una persona assolutamente di alto profilo, al di là delle ideologie politiche".

Mattia Fantinati - Foto di Ansa Foto
Mattia Fantinati – Foto di Ansa Foto

Credo che il Paese abbia bisogno di stabilità. Se Draghi diventasse presidente della Repubblica avremmo bisogno di un’accelerazione per sostituirlo e formare subito un nuovo Governo”. Ai microfoni di iNews24, Mattia Fantinati, deputato del Movimento 5 Stelle, commenta l’attuale situazione del voto del Quirinale.

LEGGI ANCHE: Quirinale, i partiti temono il definitivo commissariamento della politica: il totonomi dei candidati

In queste ore sono in corso tantissime riunioni tra i vari partiti. Com’è la situazione?
Abbiamo appena cominciato, ci sono tanti incontri in corso. In questo momento Conte e Salvini sono in riunione. La partita è ancora apertissima ed è emerso anche ieri, durante un’assemblea del Movimento 5 Stelle a cui ovviamente ha partecipato anche Conte”;

Conte ha posto un veto su Mario Draghi come presidente della Repubblica per preservare la continuità del Governo.
Credo che il Paese abbia bisogno di stabilità. Se Draghi diventasse presidente della Repubblica avremmo bisogno di un’accelerazione per sostituirlo e formare subito un nuovo Governo. L’importante è che sia dia al Paese la stessa continuità su alcuni temi come i vaccini e la gestione dei fondi del Pnrr. L’Italia ha bisogno di efficacia ed efficienza, oltre che di tranquillità anche per superare questo momento, che è molto importante politicamente”;

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Quirinale, Berlusconi rinuncia alla candidatura a Presidente della Repubblica

Se Draghi diventasse presidente della Repubblica, sarebbe d’accordo sull’ipotesi Elisabetta Belloni premier?
Non riesco a fare nomi. Se Draghi diventasse presidente andranno trovati nuovi equilibri e bisognerà capire che tipo di Governo gli succederà. Le due cose sono correlate e delicate ma è presto per aprire a nuovi scenari. Prima vediamo chi sarà il presidente della Repubblica”;

Lei cosa auspica?
Faccio appello a tutte le forze politiche: mettiamo al centro i cittadini e le loro esigenze, al di là delle ideologie politiche. L’Italia ha bisogno di andare avanti e di continuare come si sta facendo”;

LEGGI ANCHE: Quirinale, Calenda: “Voteremo Marta Cartabia già dalla prima chiama”

È ormai pacifico che quasi tutti i partiti voteranno scheda bianca. Nel Movimento 5 Stelle c’è unità in questo senso?
Non lo so, il voto è personale. Le trattative sono ancora in corso e credo che ad oggi è prematuro fare un nome. Ma come ho detto è una questione di ore”;

Cosa c’è stato al centro della riunione tra Salvini, Letta e Conte?
Sicuramente l’obiettivo è mettere al centro le esigenze del Paese e trovare una persona assolutamente di alto profilo, al di là delle ideologie politiche. Perché, ricordiamolo, il presidente della Repubblica deve essere di alto profilo ed equidistante dalle parti. Credo che se vogliamo trovare una figura che vada bene a tutti, tutti devono fare un passo indietro e mettere al centro il bene del Paese”;

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Elezioni Quirinale, prima votazione dalle 15: prevista una valanga di schede bianche

La deputata ex Movimento 5 Stelle Sara Cunial, no-Vax e no Green pass, ha chiesto di poter votare alla postazione drive-in, visto che per accedere a Montecitorio c’è bisogno del pass verde…
Sara Cunial non è più del Movimento 5 Stelle e quello che fa non mi riguarda. Ma credo che abbia dato un messaggio sbagliato perché anche i deputati, come tutti i cittadini, devono rispettare le regole. È una questione di rispetto per gli altri che stanno votando e anche nei confronti degli italiani”;

Carlo Nordio è il candidato presidente della Repubblica presentato da Fratelli d’Italia…
Credo che sia più un problema del centrodestra, visto che sono (FdI ndr.) l’unico partito all’opposizione”.