Colpo scudetto del Milan dopo super blitz a Manchester: firma imminente

Il Milan ha le idee chiare, scelto il sostituto di Kjaer: firma imminente. Pioli verrà accontentato per quanto riguarda la difesa

L’infortunio del centrale danese ha obbligato Maldini e Massara ad anticipare un investimento che era previsto solamente a giugno. Le manovre rossonere sono chiare.

Kjaer
Simon Kjaer contro l’Atletico Madrid (AnsaFoto)

La sconfitta piena di polemiche contro lo Spezia ha interrotto la rincorsa del Milan all’Inter capolista. Le decisioni dell’arbitro Serra hanno invaso i giornali, con tanto di scuse dell’Aia e dello stesso giovane fischietto. Pioli ha masticato amaro contro la squadra che aveva infranto i sogni scudetto anche lo scorso anno. Punti pesantissimi che rischiano di compromettere il prestigioso obiettivo anche quest’anno. Con il Genoa in Coppa Italia c’è stato da faticare più del previsto ma alla fine è arrivato un 3-1 e il pass per i quarti di finale (contro la Lazio a San Siro). La testa ora è tutta all’impegno di domenica sera contro la Juventus, nel big match della 23a giornata. Nel frattempo i dirigenti del ‘Diavolo‘ stanno anche pensando al mercato, per rinforzare una rosa che si è fatta di colpo un po’ troppo ristretta dietro. La rottura del legamento crociato di Kjaer, oltre agli stop muscolari di Tomori e Romagnoli, hanno ridotto all’osso le scelte di Pioli e spinto Eliott ad aprire i cordoni della borsa.

Il Milan ha le idee chiare: sarà Bailly il sostituto di Kjaer

Bailly
Bailly con la maglia del Manchester United (AnsaFoto)

Per quanto riguarda il difensore centrale l’obiettivo numero uno resta sempre Sven Botman del Lille. Il 21enne è considerato il profilo perfetto, giovane e di grande prospettiva. L’unico problema è che per l’olandese il prezzo richiesto è di 40 milioni di euro. Una cifra che al momento non può essere investito e che quindi sta portando a fare altre considerazioni dalle parte di Milanello. Con la pista Tanganga completamente raffreddata, perché Conte vorrebbe trattenerlo al Tottenham, il cerchio si stringe intorno ad un altro interprete della Premier League.

LEGGI ANCHE >>> La Juventus ha le mani su una stella della Serie A: si può chiudere a breve

LEGGI ANCHE >>> Juventus beffata proprio al fotofinish: va all’Inter!

Da qui a poche ore può arrivare infatti la firma di Bailly, del Manchester United. Il difensore ivoriano, impegnato in Coppa d’Africa con Kessie, sembra disposto ad accettare l’avventura italiana e dovrebbe firmare un contratto quadriennale. La formula sarà quella del prestito con diritto di riscatto, che può diventare obbligo al verificarsi da talune condizioni. Lo United ha aperto alla cessione e come testimoniato dai media inglesi nelle prossime ore si può arrivare alla fumata bianca.