Meteo, l’inverno è pronto a tornare: freddo artico sull’Italia

Il meteo sull’Italia potrebbe cambiare rapidamente, passando dal caldo anticiclonico al freddo artico: cosa accadrà sulla penisola. 

L’inverno è pronto a tornare sull’Italia, con il meteo pronto ad un cambio di rotta. Infatti elle prossime ore l’anticiclone delle Azzorre potrebbe lasciare spazio al freddo artico. Andiamo a vedere cosa sta succedendo.

meteo
Situazione in peggioramento sulla penisola (via Pixabay)

L’Italia sta vivendo una situazione davvero strana e per certi versi anomala per quanto riguarda il meteo sul paese. Infatti il tempo stabile e condizionato dall’anticiclone visto nell’ultima settimana, ben presto potrebbe lasciare spazio ad un freddo artico pronto a far tornare l’inverno sul paese. Un vero e proprio colpo di scena visto che in questo momento un vasto e robusto anticiclone abbraccia tutta l’Europa centro-occidentale e gran parte del Mediterraneo, compresa appunto la penisola italiana.

Questo scudo atmosferico ha permesso alla settimana di aprirsi con del bel tempo in estensione da Nord a Sud. Un primo possibile sblocco potrebbe avvenire tra il 21 e 22 gennaio. Infatti a condizionare tutto ciò ci penseranno correnti d’aria più fredda in discesa dalla Russia che riusciranno a colpire l’anticiclone, specialmente sulle regioni della sponda adriatica. Non si esclude la presenza di qualche nevicata anche a bassa quota. Le temperature invece dovrebbero calare su gran pare delle regioni della penisola.

Meteo, freddo in arrivo sulla penisola: la situazione nel Paese

Meteo Epifania
Situazione in peggioramento sulla penisola (via Screenshot)

La prima parte di questa nuova settimana proseguirà senza troppe novità con l’anticiclone che dovrebbe continuare a resistere sul paese, almeno per questi primi giorni. Il tempo resta stabile su gran parte delle regioni, senza troppi cambiamenti. Mentre all’arrivo dell’aria artica avremo prima un peggioramento sulle adriatiche e poi sul resto delle regioni. Andiamo adesso a vedere cosa sta succedendo sui tre settori principali del paese.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Quirinale, Anzaldi (Italia Viva) a iNews24: “Quello del centrodestra su Berlusconi è un diktat, non una proposta”

Sulle regioni del Nord Italia avremo tempo stabile ed in prevalenza soleggiato su gran parte del paese. Solamente sulla Val Padana avremo nubi che ridurranno la visibilità al mattino. La nuvolosità sarà in aumento sulla Liguria, con piogge che entro la sera potrebbero colpire sul Levante. Le temperature risulteranno in calo, con massime che oscilleranno dai 6 ai 10 gradi.

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo una situazione soleggiata specialmente sulle regioni Adriatiche, con nubi in aumento sulle Tirreniche e in Sardegna. Mentre invece avremo piovaschi pronti a colpire la Toscana. Anche qui avremo delle temperature in calo, con massime che andranno dagli 8 ai 13 gradi.

LEGGI ANCHE >>> Associazione Scuole Aperte Campania a iNews24: “I dati diffusi dalla Regione tendono a fare terrorismo”

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo sole prevalente specialmente sull’area peninsulare. Mentre invece avremo più nubi su Sicilia e Calabria meridionale. Le temperature rimarranno stabili e senza troppe variazioni, con valori massimi che oscilleranno tra i 9 ed i 14 gradi.