Charlene di Monaco, verità drammatica: perché non torna a Montecarlo?

Charlene di Monaco, verità drammatica: perché non torna a Montecarlo? La spiegazione è molto più dolorosa di quello che immaginate

Salvo una brevissima parentesi a novembre, quando aveva fatto rientro dopo la sua degenza in Sudafrica, Charlene di Monaco è in fuga da dieci mesi. Da allora, ad interrogarsi sulle sue condizioni ma anche sulla malattia che l’ha colpita.

Charlene di Monaco e Alberto (ANSA)

Quello che sappiamo è solo quanto fa trapelare Palazzo Grimaldi che correttamente sta tutelando la privacy della principessa ma anche dei suoi due figli ancora piccoli. Ma dietro alle dichiarazioni di facciata e alle mezze ammissioni, ci sarebbe un dolore molto più grandi di quanto si possa immaginare.

Se attualmente la moglie di Alberto di Monaco è un cura presso una famosa e costosa clinica di Zurigo, alla base c’è una situazione psicofisica non semplice da affrontare. Questa almeno è l’ultima verità sdoganata dal magazine tedesco ‘Schlager’ e da LC News. Alla principessa triste sarebbe stata diagnosticata una grave forma della Sindrome di Rebecca.

Charlene di Monaco, verità drammatica: tutto dipende da un passato turbolento

Se non ne avete mai sentito parlare, si tratta di una particolare e ossessiva forma di gelosia scatenata dal passato sentimentale del proprio partner. Nel caso specifico, quello del Principe Alberto che prima di sposare l’ex nuotatrice era conosciuto anche per le sue storie sparse per il mondo.

Charlene di Monaco
Charlene di Monaco con il principe Alberto (Getty Images)

La testimonianza più chiara sono i figli che l’erede del principe Ranieri è stato costretto a riconoscere negli anni. Jacques e Gabriella infatti, i figli nati dall’unione con Charlene, hanno almeno due fratelli più grandi, Jazmin Grace e Alexander, che cvolente o nolente Alberto ha riconosciuto. E il principe ha mantenuto i rapporti anche con le loro madri, Nicole Coste e Tamara Rotolo,

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Charlene di Monaco, clamorosa svolta: lo ha deciso il principe Alberto

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Royal Family, la più grande paura della Regina Elisabetta: non avverrà mai!

Negli ultimi tempi è anche spuntata un’altra donna, brasiliana, che voleva far effettuare il test del DNA su suo figlio convinta che il padre sia proprio Alberto. Tutte situazioni che avrebbero pesato sui nervi fragili di Charlene e l’avrebbero portata a riconsiderare il loro rapporto rivedendolo sotto un’altra luce. per il momento soltanto ipotesi, ma che spiegherebbero la sua prolungata assenza da corte e dall’affetto dei due figli.