Charlene di Monaco, clamorosa svolta: lo ha deciso il principe Alberto

Charlene di Monaco, clamorosa svolta: lo ha deciso il principe Alberto. La situazione nel Principato sta prendendo pieghe sempre peggiori

Nonostante i presunti miglioramenti delle condizioni della principessa, ancora non è stata fissata una data certa per l’uscita dalla clinica riabilitativa in Svizzera.

Charlene di Monaco
Charlene di Monaco (Foto: Getty)

Da marzo 2021 non si fa altro che parlare delle condizioni di Charlene Wittstock, la principessa caduta in un brutto susseguirsi di crisi di salute. L’operazione odontoiatrica, da cui sarebbe scaturito tutto, l’ha costretta dapprima a rimanere 8 mesi in Sud Africa e poi a compiere solo un velocissimo passaggio nel Principato, nel mese di novembre. Attualmente è ricoverata in una clinica riabilitativa in Svizzera, con precisione a Zurigo, affacciata sul lago. Alberto, secondo alcuni media francesi, sarebbe il responsabile delle crisi psicologiche della moglie. Non solo un malessere fisico alla base dei problemi, ma una depressione di fondo dettate dall’atteggiamento del principe. Alcune relazioni extra coniugali potrebbero essere alla base dei dispiaceri che hanno ridotto Charlene così. Proprio questo, in base a quanto scrive il magazine LC News, starebbe dilaniando il cuore dell’erede di Casa Grimaldi. Un senso di colpa costante che lo starebbe spingendo a gesti particolarmente romantici e affettuosi.

Charlene di Monaco, clamorosa svolta: Alberto sta cambiando per aiutare la moglie

Charlene e Alberto
Charlene e Alberto (Foto: Getty)

Il principe si sta sforzando di essere più vicino alla compagna, affittando una villa a Zurigo, dove vola non appena è libero per farle visita in clinica. In più si sta occupando dei figli, Jacques e Gabriella, che sentono terribilmente la mancanza della figura materna. Alberto ha capito gli errori commessi e sta sperando di recuperare. La sorella Carolina e la figlia Charlotte, lo stanno aiutando particolarmente, specie con i gemelli, consentendogli di portare avanti anche i compiti istituzionali.

LEGGI ANCHE >>> Charlene di Monaco, terribile rivelazione sui figli: tutti scioccati a corte

LEGGI ANCHE >>> Lady Diana, rivelato il curioso soprannome della principessa: fan impazziti

Una doppia vita non semplice e che si spera possa portare ad una ripresa dell’ex nuotatrice sudafricana. Per ora non è stato confermato se per la festa di Santa Devota, patrona del Principato, la Wittstock potrà tornare a casa, come sussurrato da voci di Palazzo. La ricorrenza si festeggia il 27 gennaio e in molti sperano che la famiglia reale possa essere riunita al gran completo per la festa pubblica in programma.