Meteo, è quasi primavera ma attenti alle illusioni: sta per cambiare tutto

Meteo, è quasi primavera ma attenti alle illusioni: sta per cambiare tutto. Almeno fino a metà settimana temperature insolite per gennaio

Una primavera in anticipo, quello della quale stanno godendo moltissimi italiani negli ultimi giorni. Merito dell’alta pressione arrivata dalle Azzorre e che sta facendo sentire il suo effetto benefico su tutto il Paese con il risultato concreto di giornate soleggiate e dalle temperature miti.

Meteo anticiclone
Ultimo sussulto anticiclonico per il Paese (Pixabay)

Bene così, soprattutto per chi non ama il freddo, ma è meglio non illudersi troppo perché qualcuno potrebbe rimanere scottato. Il bel tempo sull’Italia durerà certamente ancora oggi e domani, mercoledì 19 gennaio. Ma dopo il giro di boa della settimana le condizioni sono destinate a mutare, in alcuni casi anche in modo profondo e repentino soprattutto al Centro Sud.

Le previsioni meteo infatti annunciano l’arrivo di correnti di aria fredda dalla Russia e dalla penisola balcanica. Porteranno condizioni instabili, piogge  venti forti ,ma anche  neve a bassa quota sugli Appennini centrali. Le più colpite, almeno sulla carta, saranno le regioni adriatiche ma più in generale ci sarà un abbassamento delle temperature massime in tutto il Paese.

Oggi intanto però sono attese minime in leggero calo su Piemonte, Sardegna, Toscana meridionale, Molise  e Puglia settentrionale. Anche le massime tenderanno a scendere leggermente su Piemonte, Liguria di Ponente, Lombardia, Emilia Romagna, Toscana, Basilicata e Calabria settentrionale. saranno invece stazionarie altrove.

Meteo, le condizioni migliori della giornata saranno sulle regioni settentrionali

Controllando nel dettaglio le previsioni meteo per oggi, 18 gennaio, al Nord tempo stabile e soleggiato sul resto del Settentrione. Unica possibilità di nubi, sulle aree alpine di Lombardia e Triveneto, in diradamento dalle prime ore pomeridiane. In mattinata invece possibili formazioni sulla Pianura Padana e lungo le coste di Veneto ed Emilia Romagna.

Sul Centro e in Sardegna, da segnalare solo un po’ di nebbia nelle prime ore del mattino sulla Sardegna, con ampie aperture sulle zone settentrionali dell’isola. In generale tempo sulle altre regioni, con qualche addensamento dal pomeriggio su Abruzzo e Molise. Previste gelate notturne solo nelle zone interne.

Meteo anticiclone
Caldo insolito sulla Penisola (via Pixabay)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Covid, sistema a colori verso la revisione. Tutte le deroghe del Dpcm sul Green pass nei negozi

Infine al Sud e in Sicilia nuvoloso sulla parte meridionale della Calabria e quella settentrionale della Sicilia settentrionale, con piogge occasionali piovaschi. Nuvolosità sparsa al mattino sulle aree appenniniche, in rapido diradamento dal primo pomeriggio e cielo sereno sul resto delle regioni.