Nuova squadra per Antonio Conte: è finita con il Tottenham

Nuova squadra per Antonio Conte: è finita con il Tottenham. Il tecnico italiano non ha trovato l’ambiente che pensava in quel di Londra

L’ex allenatore dell’Inter è stato voluto fortemente dal general manager Fabio Paratici, ma in questa prima parte della stagione i risultati stentano ad arrivare con gli Spurs

Antonio Conte
Antonio Conte (AnsaFoto)

Dopo l’addio ai nerazzurri Antonio Conte si è preso un periodo di pausa solo relativo. A parte un paio di mesi in estate, il tecnico leccese non ha mai smesso di pensare alla panchina e non appena ha trovato un nuovo progetto interessante ci si è tuffato con il consueto entusiasmo. La partenza con il Tottenham sembrava davvero promettente, con risultati importanti anche contro le big (vedi il 2-2 contro il Liverpool) e la rincorsa al quarto posto in Premier League pienamente fattibile. Poi sono arrivati dei brutti k.o., come quello in Coppa di Lega contro il Chelsea e le prime critiche anche nei suoi confronti. Il processo di crescita è piuttosto lungo e le sue richieste sul mercato non sono state gradite dal presidente Levy. Alcuni acquisti non sono fattibili in questa finestra di gennaio, ma Conte digerisce a malincuore i rinvii e le difficoltà di crescita. Di questo ha parlato con la dirigenza degli Spurs e soprattutto con il fido Paratici, ricevendo risposte non del tutto convincenti.

Nuova squadra per Antonio Conte: nuovi dissapori con la dirigenza del Tottenham

Antonio Conte
Antonio Conte (AnsaFoto)

Come rivelato dal Daily Mail, i giocatori del Tottenham temono che Antonio Conte possa lasciare la panchina anche a stagione in corso. Nonostante abbia un contratto di 18 mesi con i londinesi, la sua volontà potrebbe portarlo ad una clamorosa decisione. Le richieste alla dirigenza erano state chiare: un attaccante di prima grandezza (Vlahovic) e un difensore di qualità (Skriniar) per rilanciare le ambizioni di vertice. Qualora le esose richieste naufragassero c’è chi è pronto a scommettere in un clamoroso divorzio anticipato.

LEGGI ANCHE >>> Accordo tra Dybala e una big italiana: Juventus colpita a tradimento

LEGGI ANCHE >>> Valentino Rossi cambia vita: l’annuncio manda in visibilio tutti i suoi tifosi

Qualcuno ipotizza che ci sia già un altro club sullo sfondo, magari proprio quel Psg che lo aveva già sondato in estate. Pochettino sembra avere le ore contate e Parigi farebbe gola a chiunque. Basta attendere poche settimane e ne sapremo di più.