Cosa faceva Amadeus prima di diventare un grande conduttore? Sorpresa!

Nessuno sa che lavoro faceva Amadeus prima di diventare il più grande conduttore italiano.

Il conduttore di Sanremo, Amadeus, attende l'arrivo dell'ospite Zlatan Ibrahimovic sul palco (foto di Daniele Venturelli/Getty Images).
Il conduttore di Sanremo, Amadeus (foto di Daniele Venturelli/Getty Images).

Amadeus è nato a Ravenna il 4 settembre 1962 da mamma Antonella e papà Corrado, di origine palermitana. All’età di 7 anni si trasferisce con la sua famiglia a Verona per motivi lavorativi del padre: un provetto cavaliere così come il fratello e lo zio. Fu dal padre che ereditò la passione per l’equitazione.

A Verona il giovane Amadeus inizia a frequentare la radio locale Radio Verona e successivamente, dal 1984 al 1986, Radio Blu. Durante un servizio radiofonico dal Festivalbar 1986, in diretta su Radio Blu, viene in contatto con Claudio Cecchetto e il giorno successivo sotto la guida dell’allora direttore Renzo Campo dell’Orto, registra un nastro demo e lo spedisce a Cecchetto.

Il talent scout decide di dargli una chance e nel 1986 lo fa debuttare su Radio Deejay. Esordisce in tv nel 1988 partecipando a 1, 2, 3 Jovanotti su Italia 1, programma condotto dal collega romano. Nell’estate del 1995 conduce per la terza volta il Festivalbar affiancato da Federica Panicucci e Laura Freddi mentre l’approdo in Rai arriva nel gennaio 1999. Un successone dietro l’altro che lo porta a diventare uno dei più grandi conduttori italiani. Ma in molti si sono chiesti cosa faceva Amadeus prima di diventare un conduttore.

Cosa faceva Amadeus prima di diventare un grande conduttore? Sorpresa!

Amadeus (ANSA)

Amadeus è ormai il conduttore più amato dal pubblico. Quest’anno presenterà per la terza volta di seguito il Festival di Sanremo e per lui tutto sembra procedere a gonfie vele, tanto nel lavoro quanto in amore. Ma che lavoro faceva Amadeus prima di diventare conduttore?

Leggi anche >>> LOL-2, annullata la partecipazione di un’attesissima concorrente? C’entra il Covid

Dopo la scuola dell’obbligo, il giovane Ama lavora nei bar e nelle discoteche come disc jockey. Poi presta il servizio militare a San Giorgio a Cremano come marconista. Al ritorno a Verona inizia la carriera da dj.