Stefano De Martino, clamoroso rifiuto: “Mi diverte di più fare altro”

Stefano De Martino, clamoroso rifiuto: “Mi diverte di più fare altro”. Il ballerino e conduttore napoletano ha idee chiare sul suo futuro

Prossimamente Stefano De Martino si sposerà di nuovo. No, non è una bomba di gossip anche perché da qual lato è da tempo che riesce a nascondersi perfettamente. Piuttosto è quello che succederà nella sua vita professionale. Perché la scorsa estate tra Torino e provincia l’ex marito di Belen per la prima volta è stato protagonista anche in un set importante.

Amici, Maria stravolge tutto
Stefano De Martino, clamoroso rifiuto (foto Instagram)

Andrea Zalone, che non è parente di Checco ma è uno degli autori più importanti di Maurizio Crozza, lo ha diretto nella commedia ‘Il giorno più bello‘. Con lui vedremo tra gli altri Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Violante Placido e Lodo Guenzi, frontman de ‘Lo Stato Sociale’. Ma anche Fiammetta Cicogna che nel film diventerà sua moglie.

Un’esperienza da mettere accanto a quelle del passato, da Amici a Stasera è tutto possibile, e del presente come Bar Stella che è la sua ultima avventura su Rai 2. A 32 anni Stefano sta crescendo professionalmente, e ha le idee chiare su quello che vuole dal suo futuro nel mondo dello spettacolo.

Stefano De Martino, clamoroso rifiuto: “Mi diverte di più fare altro”. I suoi programmi per il futuro

Lo ha confessato nel programma di Rai 3 ‘Tv Talk parlando proprio del suo debutto nel cinema. Gli è piaciuto ma forse non lo rifarà perché ” tra tutte le cose che mi vengono male quella che mi viene peggio è recitare. Frequento poco il cinema e lo faccio quando c’è un progetto che mi entusiasma o quando la compagnia è fatta anche da persone amiche. Mi diverte di più fare altro“.

(ANSA)

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Tali e Quali, è tutto pronto: Carlo Conti annuncia due super ospiti

Invece nelle vesti di conduttore si è calato benissimo e quindi perché la Rai non può pensare a lui per la prossima edizione dell’Eurovsion Song Contest a maggio da Torino? Stefano si chiama fiori. “Parlo male l’inglese. Ce ne sono molti altri meglio di me che parlano inglese, che traducono in tempo reale. Io già faccio fatica con l’italiano, figuriamoci”.