Mascherine Ffp2: a Milano molte farmacie non si sono ancora adeguate ai prezzi calmierati

Troppe richieste e tempi lunghissimi per avere nuove mascherine: alcune farmacie non hanno ancora ricevuto ancora comunicazioni ufficiali sui nuovi prezzi.

Farmacia
Farmacia (photo Gettyimages)

Molte farmacie di Milano non si sono ancora adeguate ai prezzi calmierati delle mascherine Ffp2 a 0,75 centesimi. Il quotidiano online free.it ha fatto un giro per vedere quanto costano. 

LEGGI ANCHE: La pillola anti-Covid arriva oggi in Italia: chi può assumerla e come

Una farmacista: “Nessuna comunicazione ufficiale sul nuovo costo”

Tra le lunghe code per il tampone e quelle per i farmaci, sono entrati nel primo negozio che ha venduto una mascherina al prezzo di 1.50 euro, quindi il doppio rispetto al prezzo stabilito. La farmacista ha raccontato che non è arrivata nessuna comunicazione ufficiale del nuovo costo e che le persone, subito dopo la diffusione della notizia, sono corse in massa a fare scorte di Ffp2 a 0,75 centesimi. Non tutte le farmacie hanno potuto subito modificare il costo. E così le hanno trovate ancora un costo abbastanza elevato.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Elezioni presidente della Repubblica, Fico convoca il Parlamento il 24 gennaio

Per le mascherine a 0.75 centesimi “troppe richieste e tempi lunghissimi”

Alcuni lettori hanno raccontato di aver trovato ieri e ancora oggi Ffp2 a oltre 2,50 l’una in farmacie anche in altre zone di Milano. In zona Lambrate, per esempio, una farmacia vende le mascherine Ffp2 a 1.50 euro. “Per ora abbiamo questa fornitura e abbiamo anche abbassato il prezzo. È fortunato a trovarle. Finché non finiscono le vendiamo a 1.50 euro. Abbiamo ordinato la nuova fornitura di Ffp2 a 0,75 centesimi ma non sappiamo quando arriverà. Troppe richieste e tempi lunghissimi”, ha spiegato il farmacista.

Proseguendo il giro in altre zone della città, free.it ha visitato un’altra farmacia dove la mascherine sono terminate e non ancora rifornite. La farmacista ha affermato che sono giorni che, nonostante le richieste, non arrivano forniture. Forse anche perché le aziende devono adeguarsi al prezzo calmierato. Molte altra farmacie e parafarmacie della zona hanno confermato che le mascherine non arrivano. In bella vista all’ingresso e anche attaccato al bancone, c’è il cartello che avvisa i clienti: mascherine Ffp2 terminate. “Non ce le hanno ancora recapitate e in ogni caso non abbiamo ricevuto una comunicazione del nuovo prezzo”, ha detto il farmacista. “Noi le abbiamo sempre vendute a un prezzo basso e ci adegueremo ai 0,75 centesimi, non appena ci arriveranno”, ha aggiunto.

Nelle altre due farmacie dove Free.it è andato a controllare, le mascherine sono vendute esattamente quanto stabilito: 0,75 centesimi. “Siete stati avvisati?”. “No”, ha risposto la dottoressa. “Anche prima le vendevamo a 75 centesimi, 1,50 la coppia. Mentre le chirurgiche le vendiamo a 30 centesimi”.