GF Vip, concorrente sbotta contro la produzione: “Che mi avete chiamato a fare? Me ne vado”

Uno dei concorrenti del GF Vip ha sbottato contro la produzione dopo la ramanzina che gli è stata fatta: vuole andare via

GF Vip
Barù (@Twitter)

Nelle scorse ore, Barù ha avuto un battibecco con la produzione. In particolare, dopo una serie di battute fatte dal nipote di Costantino della Gherardesca, gli autori si sono visti costretti a richiamarlo e chiedergli di moderare i termini.

LEGGI ANCHE > > > Addio a Paolo Calissano, l’attore morto per “un mix letale di farmaci”

NON PERDERTI > > > Lite spaventosa al GF Vip 6: attimi di paura nella casa

Nella notte, infatti, Barù si è cimentato nella preparazione di una torta insieme ad altri coinquilini. È in quest’occasione che il gieffino si è lasciato a battute varie che non sono piaciute alla produzione che l’ha richiamato, ma lui non l’ha presa affatto bene.

LEGGI ANCHE > > > Manuel Bortuzzo via dalla casa del GF Vip: annuncio a dir poco sconvolgente

GF Vip, la produzione richiama Barù: la sua reazione

“Vado a casa. Cosa mi avete chiamato a fare, il democristiano?”, ha iniziato Barù, “Ho visto cose imbarazzanti alle 17 del pomeriggio che non guardo”. Successivamente, si è lamentato anche con i suoi coinquilini ammettendo: “Qui c’è gente con l’uccello ed il c*lo di fuori ed io vengo richiamato per due battutine”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Francesca Cipriani pronta per un programma Mediaset: indiscrezione bomba!

Barù ha dimostrato di essere un personaggio sui generis che, però, piace sia in Casa che fuori guadagnandosi la sua fetta di pubblico. Questa mattina, ovviamente, il gieffino è tornato a fare più caos di prima.