Meteo, Natale e Santo Stefano con il maltempo: due perturbazioni in arrivo

Quest anno Natale e Santo Stefano avranno un meteo segnato dal maltempo. Due perturbazioni sono in arrivo sulla penisola: i dettagli.

Meteo maltempo
Nuove piogge in arrivo su tutta la penisola (via Pixabay)

Queste feste natalizie saranno caratterizzate da due nuove perturbazioni. Infatti a Natale e Santo Stefano avremo un meteo segnato dal maltempo. Proprio le condizioni meteorologiche saranno influenzate dai alcuni flussi perturbati provenienti dall’Atlantico. Le perturbazioni porteranno tanta pioggia, temporali e neve copiosa sulle vette delle Alpi e dell’Appennino. Ovviamente però non sarà così ovunque. Infatti non mancheranno zone del paese illuminate dal sole.

Per capire cosa sta succedendo sul nostro paese si dovrà guardare soprattutto sull’Oceano Atlantico dove si è stabilizzata un’ampia area depressionaria. Quest’area ha raggiunto il nostro Paese portando piogge su Liguria e sull’alta Toscana. Si attendono dei piovaschi anche su Lazio e Campania. Con il passare delle ore le precipitazioni potrebbero colpire Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna arrivando fino al Veneto. In arrivo quindi tantissime piogge, ma a differenza delle settimane passate non aumenterà il freddo.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Quirinale, Cuperlo (Pd) a iNews24: “Berlusconi per noi è un nome irricevibile ”

Meteo, maltempo diffuso sul paese: cosa sta succedendo

Meteo maltempo
Nuovi temporali in arrivo su gran parte del Paese (via Pixabay)

Sull’Italia quindi è in arrivo un flusso atlantico pronto ad intensificarsi proprio tra le regioni della penisola. Il meteo quindi sarà caratterizzato dal maltempo nel corso di queste giornate, con piogge che bagneranno gran parte del paese. A sorpresa, però, non aumenterà il freddo, con temperature che resteranno pressoché stabili. Andiamo quindi a vedere cosa succederà sui tre settori principali del paese.

Sulle regioni del Nord Italia avremo cieli grigi sin dal mattino con piogge e temporali che entro sera bagneranno diverse regioni. Infatti le precipitazioni raggiungeranno le pianure della Lombardia, Veneto, Emilia Romagna e Liguria. Le temperature risulteranno in lieve rialzo, con massime che oscilleranno dai 6 agli 11 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Emergenza freddo per i clochard: “Moriranno in modo inaccettabile”

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo cieli nuvolosi su gran parte del settore. Situazione leggermente più piovosa sulle regioni tirreniche, con precipitazioni che bagneranno Lazio e Toscana. Mentre invece più asciutto con schiarite sulle regioni Adriatiche e sulla Sardegna. Le temperature risulteranno in rialzo, con massime dai 10 ai 15 gradi.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo deboli fenomeni che colpiranno parte della Campania. Altrove invece avremo cieli in prevalenza soleggiati o al più poco nuvolosi. Anche qui le precipitazioni non subiranno ulteriori variazioni, con massime che oscilleranno dagli 11 ai 16 gradi.