Sanremo, ex vincitore rivela il suo dramma: messaggio straziante

Ex vincitore di Sanremo rivela il suo dramma: “Se ci fosse stato il vaccino..”. Le parole dell’artista hanno commosso il pubblico di Rai Uno

Sanremo, ex vincitore rivela il suo dramma
Sanremo (foto Rai).

Ex vincitore del Festival di Sanremo (nel 2010) ha rivelato il suo dramma. Parliamo di Valerio Scanu che, ospite di Eleonora Daniele con un collegamento video a Storie Italiane, ha dichiarato di aver perso il papà a causa del Covid-19 quando i vaccini ancora non erano disponibili in Italia.

L’artista, lanciato dalla scuola di Maria De Filippi, Amici, ha detto: “Se 14 mesi fa ci fosse stato il vaccino mio padre oggi sarebbe ancora qui”. Il cantante ha commosso il pubblico di Rai Uno: “Anziché fare la messa in suo onore, questo pomeriggio avremmo potuto fare un giro o un aperitivo insieme“, ha chiosato Valerio pensando a questo periodo di festa senza il suo papà.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Iva Zanicchi, l’incidente che ha cambiato tutto: come sta adesso

Valerio Scanu, ex vincitore di Sanremo, commuove il pubblico di Rai Uno: la morte del suo papà avvenuta per Covid

Ex vincitore di Sanremo rivela il suo dramma
L’ex vincitore di Sanremo rivela il suo dramma (Instagram)

Valerio Scanu rimpiange il fatto che 14 mesi fa, quando il suo papà è venuto a mancare a causa del Covid-19, i vaccini non fossero ancora reperibili. E a tal riguardo, ha detto la propria sull’infermiera di Palermo che si sarebbe mostrata disponibile nel fare i finti vaccini.

“Questa vicenda mi fa arrabbiare parecchio!”, ha esclamato il cantante. “Credo che si stia arrivando a un punto che quando pensi di averle viste tutte c’è sempre di peggio”, ha chiosato Valerio sottolineando che l’infermiera in questione “è una delinquente”.