Pretelli-Salemi, incidente a Parigi: “Posto tremendo”. Fan della coppia senza parole

Pretelli-Salemi, incidente a Parigi: “Posto tremendo”. Fan della coppia senza parole. E’ successo di tutto nelle ultime ore

Pretelli-Salemi
Giulia Salemi con Pierpaolo Pretelli (Foto: Facebook)

Giulia Salemi e il suo inseparabile Pierpaolo Pretelli hanno deciso di trascorrere qualche giornata romantica pre natalizia in quel di Parigi. La città dell’amore per eccellenza ha accolto l’influencer e il suo compagno però non nel modo auspicato. La fantastica luna di miele è stata infatti rovinata da un episodio in particolare, che ha scombussolato tutto il loro programma. Secondo quanto riferito, la prima sera del viaggio, i due sono stati respinti in modo abbastanza scortese da un noto ristorante parigino. 

Il Ciel De Paris, locale tra i più rinomati locali della capitale francese, offre tra l’altro una splendida vista dall’alto della metropoli europea. Il motivo di questa esclusione sarebbe legato ad un ritardo. La coppia aveva già prenotato il tavolo e a quanto pare anche pagato la cena (almeno un cospicuo acconto), ma si è vista respingere all’arrivo. Questo ha mandato su tutte le furie la modella italo-iraniana che non le ha mandate a dire su Instagram, spiegando per filo e per segno l’intero accaduto.

LEGGI ANCHE >>> GF Vip, ex concorrente molestata: le sue parole sorprendono tutti – VIDEO

LEGGI ANCHE >>> Belen-Antonino, nuova incredibile indiscrezione: fan della coppia sconcertati

Pretelli-Salemi, incidente a Parigi: i due sono stati respinti da un ristorante famoso

Pretelli-Salemi a Parigi
Giulia Salemi e Pierpaolo Pretelli (Facebook))

La conduttrice del GF Vip Party ha dichiarato apertamente sui social: “I francesi sono i peggiori, i più maleducati e cafoni. Siamo arrivati con mezzora di ritardo perché non trovavamo il posto e perché qua non si capisce niente oltretutto e ci hanno balzato e mandati via. Non ci hanno fatto ordinare con una cena già pagata settimane fa”.

Poi aggiunge: “Io sono senza parole, che maleducazione, che arroganza, che cafoni“.

Secondo la sua versione, lei e Pierpaolo Pretelli erano arrivati nel locale alle 22.30, con cucina ancora aperta e prenotazioni ancora accettate, ma sono stati ugualmente allontanati. Cena sfumata e vacanza andata di traverso.