GF Vip 6, concorrente sopravvissuta all’attentato di Barcellona: “E’ stato tremendo”

E’ stato un momento tremendo quello vissuto da una concorrente del GF Vip 6: si trovava sulla Rambla a Barcellona quando è avvenuto l’attentato terroristico

GF Vip 6, concorrente sopravvissuta all'attentato di Barcellona
I concorrenti di questa edizione del reality (via Screenshot)

L’attentato terroristico avvenuto sulla Rambla a Barcellona nel 2017 ha quasi rischiato di uccidere una concorrente del GF Vip 6. Parliamo della new entri Federica Calemme. La bellissima partenopea, assieme al suo ragazzo, si trovava sul lungo viale che collega Plaça de Catalunya con il Port Vell quando il 17 agosto del 2017 un furgone a tutta velocità provocò la morte di 13 persone.

Federica Calemme ha raccontato quel terribile momento ai microfoni di AdnKronos: “Appena arrivati, invece di svoltare a destra, dove c’è stato l’attentato, siamo andati a sinistra. Il tempo di fare un passo ed è scoppiato l’inferno“. Il ricordo di quel terribile momento è ancora vivido nella mente di Federica.

Improvvisamente hanno visto tantissime persone, “saranno state tremila”, correre verso di loro. “Ci siamo rifugiati in un negozio lì vicino. Tutti correvano e urlavano, io avevo il cuore a mille e non smettevo di dire: ‘sta succedendo qualcosa, me ne voglio andare’ “.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Mediaset ci ripensa: cambia tutto al GF Vip 6 a gennaio!

La nuova concorrente del GF Vip 6, Federica Calemme, ha scampato per un pelo l’attentato avvenuto sulla Rambla: “E’ stato tremendo”

GF Vip 6, concorrente sopravvissuta all'attentato di Barcellona
Federica Calemme (Instagram)

La bellissima Federica Calemme, new entry nella casa del GF Vip 6, è sopravvissuta al terribile attentato che il 17 agosto del 2017 vide morire 13 persone sulla Rambla a Barcellona. Federica, raggiunta da AdnKronos, ha raccontato di essersi rifugiata con il suo ragazzo in un negozio lì vicino.

“Poi il mio ragazzo ha detto: ‘Usciamo, andiamo via’. Una volta fuori sono arrivati i militari, la polizia e diverse ambulanze“. In quel momento Federica ha realizzato che fosse realmente accaduto qualcosa di terribile: “Noi abbiamo iniziato a correre e siamo tornati in hotel in taxi. Li abbiamo capito cos’era accaduto”.

TI CONSIGLIO DI LEGGERE ANCHE QUESTO ARTICOLO>>> Antonella Clerici, novità in vista: l’annuncio spiazza tutto il pubblico

La bellissima partenopea decise così, assieme al proprio ragazzo, di restare in hotel fino alle ore 19.00 del giorno seguente per prendere il treno e andare via: “E’ stato tremendo. Penso spesso che se fossi andata a destra, ora forse sarei morta”, ha chiosato Federica.