Calciomercato Juventus, super bomber in arrivo: firma ad un passo!

Calciomercato Juventus, super bomber in arrivo: firma ad un passo! A gennaio potrebbe concretizzarsi una clamorosa operazione

Juventus
I giocatori della Juventus a Venezia (Foto: LaPresse)

Dal punto di vista offensivo la Juventus non sta attraversando un momento particolarmente brillante. La mancanza dei 30 gol stagionali di Cristiano Ronaldo stanno creando dei problemi ad Allegri, che non è riuscito ancora ad ovviare all’assenza del fenomeno portoghese. Paulo Dybala deve caricarsi sulle spalle la responsabilità della squadra ma gli infortuni ne stanno limitando il rendimento da un paio d’anni a questa parte. Il rinnovo contrattuale è pronto per essere firmato e legherà l’argentino alla ‘Vecchia Signora’ fino al 2026. Un complessivo di 10 milioni di euro netti (8+2 di bonus) che lo renderanno il calciatore più pagato della rosa bianconera. Al suo fianco si è però capito che il solo Morata non può bastare. Moise Kean sta mostrando sprazzi di talento ma sia la giovane età che la discontinuità tecnica non possono lasciare tranquilli. Kaio Jorge ha bisogno di tempo e adattamento. Proprio per questo secondo le richieste di Allegri, l’attaccante è diventata la priorità per la finestra di gennaio.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Juventus, in attacco arriva un’ex stella di Serie A

LEGGI ANCHE >>> Serie A, clamoroso Lewandowski: può arrivare in una big italiana!

Calciomercato Juventus, super bomber in arrivo: Mauro Icardi a gennaio alla corte di Allegri

Mauro Icardi
Mauro Icardi (Foto: LaPresse)

Wanda Nara e Federico Cherubini sono in contatto ormai da tempo. Mauro Icardi non sta trovando lo spazio che sperava al Psg, coperto dallo straordinario tridente Messi-Neymar-Mbappè. Il centravanti argentino vuole giocare con continuità e sarebbe disposto a tornare in Italia. L’unica in grado di riportarlo in Serie A è la Juventus, in grado di pagargli l’ingaggio da 8 milioni di euro netti a stagione. Il decreto crescita potrebbe aiutare il tesseramento, permettendo di risparmiare il 50% del pagamento delle tasse. I dirigenti bianconeri stanno provando a strappare il prestito a Leonardo, con un diritto di riscatto dopo 18 mesi. L’ex centravanti dell’Inter sarebbe quella punta di area di rigore in grado di risolvere il problema del gol, numeri alla mano. La fumata bianca potrebbe arrivare già prima della fine dell’anno, con Icardi pronto a sbarcare a Torino all’inizio del 2022.