Meteo, weekend con pioggia, vento e neve: vortice freddo sull’Italia

Il meteo italiano nel weekend sarà caratterizzato ancora da tante piogge, vento e neve. Infatti un vortice freddo è in azione sulla penisola.

Meteo weekend
Fine di settimana caratterizzato ancora da piogge, temporalie neve (via Pixabay)

Un vortice freddo continuerà ha colpire l’Italia nelle prossime ore. Infatti nel weekend avremo un meteo caratterizzato da condizioni di maltempo su molte regioni, con pioggia, vento e neve grandi protagonisti. Collegata a tutto ciò troveremo una perturbazione che dopo aver provocato un primo serio peggioramento nel corso della giornata di venerdì 10 sulle regioni del Nord e del Centro, adesso durante questo sabato si sposterà al Sud.

Quindi la pioggia al mattino potrebbe cadere su Marche, Abruzzo, alcuni angoli del Lazio e gran parte del Sud. Infatti proprio sulle regioni meridionali il meteo andrà a peggiorare con il passare delle ore. La neve invece inizierà a cadere dai 600/800 metri sull’Appennino Centrale, mentre su quello Meridionale dai 1000 metri. Questa giornata dovrebbe essere l’ultima condizionata dal maltempo, con la settimana che si concluderà con un meteo in ripresa.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Julian Assange può essere estradato: Corte Gb accoglie il ricorso degli Usa

Meteo, ancora piogge e neve nel weekend: la situazione in Italia

Meteo maltempo
Nuove piogge in arrivo sul paese (via Pixabay)

La perturbazione che nel venerdì ha raggiunto l’Italia centro-settentrionale, adesso è pronta a concentrarsi sulle regioni meridionali. Infatti anche nelle prossime 24 ore avremo piogge abbondanti e neve sulle cime dell’Appennino. Il tutto sarà alimentato da aria fredda in discesa dal Nord Europa, che potrebbero portare a perturbazione anche di carattere nevoso. Andiamo quindi a vedere la situazione sui tre settori principali.

Sulle regioni del Nord Italia avremo tempo in netto miglioramento. Infatti questo sabato sarà caratterizzato da tanto sole e precipitazioni in esaurimento sull’Emilia Romagna. Con questa ritrovata stabilità avremo le temperature in netto aumento, con valori massimi che oscilleranno dagli 8 ai 13 gradi.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Vaccino anti-Covid ai bambini: cosa dice la circolare del commissario Figliuolo

Mentre invece sulle regioni del Centro Italia avremo diffusa instabilità con piogge, rovesci e nevicate che potrebbero iniziare a cadere dai 200-400 metri sulle vette dell’Appennino, mentre invece risulterà più soleggiato sulle regioni Tirreniche. Le temperature risulteranno in diminuzione con massime comprese tra i 6 ed i 10 gradi, superiori invece in Sardegna.

Infine sulle regioni del Sud Italia avremo maltempo diffuso su gran parte delle regioni con piogge e temporali. La neve invece inizierà a cadere tra gli 800 ed i 1000 metri sull’Appennino. I fenomeni in serata risulteranno in attenuazione specialmente sulla Campania. Le temperature risulteranno in diminuzione, con massime che oscilleranno dai 9 ai 13 gradi.