Isabella Ricci, che rammarico: “È sempre in un angolo della mia testa”

In una nuova intervista al magazine di Uomini e Donne, Isabella Ricci ha raccontato un po’ di sé e di un gran rammarico che ha 

Uomini e Donne
Isabella Ricci (@Instagram)

Una volta uscita dal programma insieme a Fabio, Isabella Ricci ha concesso una lunga intervista a Uomini e Donne Magazine dove ha raccontato un po’ di sé e del suo prossimo Natale. Questo periodo, infatti, per la dama del Trono Over ha sempre rappresentato qualcosa di strano che non è mai riuscita a godersi fino in fondo.

LEGGI ANCHE > > > Mediaset, seguitissima soap opera chiude per sempre i battenti nel 2022!

NON PERDERTI > > > Claudia Gerini scossa dal terribile lutto: “Sei e sarai sempre con me” – FOTO

Ciò che, in particolare, rammaricava la Ricci era il fatto di non essere mai riuscita a costruire ciò che realmente voleva: una famiglia, con dei figli. Il suo malessere cresceva di anno in anno osservando le sue amiche ed i suoi amici godersi le festività in famiglia. Per la dama, invece, è sempre stata una corsa ai regali da fare agli amici salvo poi richiudersi nuovamente in casa senza addobbare neppure la porta d’ingresso.

LEGGI ANCHE > > > Il paradiso delle signore, addio a due amatissimi personaggi: ansia tra i fan

Uomini e Donne, Isabella Ricci e la nuova visione del Natale

La dama di Uomini e Donne, Isabella Ricci, in visita al Vaticano a Roma (foto Instagram).
La dama di Uomini e Donne, Isabella Ricci, in visita al Vaticano a Roma (foto Instagram).

Stando alle parole della bellissima dama del Trono Over, tuttavia, quest’anno la musica sembrerebbe essere cambiata grazie a Fabio: “Di sicuro lo trascorreremo insieme, probabilmente con i suoi figli o con degli amici”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE > > > Sanremo 2022, durissimo colpo per gli italiani: niente Ariston per lei!

Anche se la Ricci ha affermato di avere ‘un rammarico che in un angolo della mia testa è sempre presente’ ha fatto la sua scelta: “Non intendo ‘ammalarmi’ per il rimpianto di non essere diventata madre, preferisco renderla più bella accogliendo i figli del mio compagno”.