Calciomercato Juventus, Allegri al settimo cielo: arriva la stella del Napoli

Calciomercato Juventus, Allegri al settimo cielo: arriva la stella del Napoli. I bianconeri si muovono in vista del prossimo anno

Allegri Juventus
Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus (Foto: LaPresse)

La Juventus ha bisogno di rinforzi. Su questo nessuno discute all’interno della società. Da Massimiliano Allegri ad Andrea Agnelli, tutti sanno perfettamente cosa serve a questa rosa per tornare ad essere realmente competitiva. Le difficoltà economiche e giudiziarie del momento non possono distogliere l’attenzione dall’aspetto tecnico e difatti Cherubini si sta già muovendo in tal senso. A gennaio probabilmente arriverà un centrocampista in grado di fare il regista e forse un attaccante. Ma il vero colpo si sta pianificando per l’estate e potrebbe essere a parametro zero.

Come scritto dai colleghi di calciomercato.it, una bomba di mercato è stata sganciata dall’opinionista di Radio Radio, Enrico Camelio. 

La Juve ha parlato col procuratore di Insigne, però deve prima vendere Kulusevski. Il Napoli offre la metà di quello che chiede il giocatore”.

LEGGI ANCHE >>> Esonero Mourinho, ore caldissime in casa Roma: la decisione definitiva

LEGGI ANCHE >>> Ibrahimovic, clamoroso annuncio sul futuro: sono tutti a bocca aperta!

Calciomercato Juventus, Allegri al settimo cielo: arriva Insigne a parametro zero

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne (Foto: LaPresse)

De Laurentiis ha incontrato più volte Vincenzo Pisacane, procuratore dell’esterno offensivo napoletano, senza mai trovare una quadratura del cerchio. A quanto pare la richiesta sarebbe di almeno 6 milioni a stagione, mentre l’offerta non supera i 4, bonus compresi. La Juve non avrebbe problemi ad accontentare Insigne e sta seriamente prendendo in considerazione l’idea di portarlo a Torino. Con Federico Chiesa andrebbe a ricreare la batteria di esterni della Nazionale, prendendo appunto il posto di Kulusevski in rosa, visto che fino a questo momento non ha proprio convinto.

Ovviamente a Napoli la cosa ha fatto storcere la bocca e la speranza è che alla fine possa prevalere una scelta di cuore. Il capitano degli azzurri si sta giocando lo scudetto e Spalletti vorrebbe costruire anche il futuro intorno a lui. L’unica cosa certa è che entro l’inizio del 2022 si arriverà ad una scelta definitiva, in un senso o nell’altro.