Michael Schumacher, batosta tremenda per i suoi tifosi: c’è l’annuncio

Michael Schumacher, batosta tremenda per i suoi tifosi: le parole di Jean Todt fanno preoccupare tutti. Non è un momento facile

Michael Schumacher
Michael Schumacher (Foto: LaPresse)

La storia di Michael Schumacher in Formula 1 è costellata di record e vittorie straordinarie. Lewis Hamilton si sta giocando l’ingresso definitivo nella storia, come primo pilota in grado di raggiugere gli 8 titoli iridati. La battaglia con Verstappen si sposta ora ad Abu Dhabi, dove domenica prossima si giocheranno il Mondiale, partendo da una situazione di pari punti in classifica. Comunque vada sarà un campionato che rimarrà nella storia per il fantastico duello che i due campioni stanno proponendo. Rimarrà storico anche perchè sarà l’ultimo con Jean Todt come presidente della FIA. Si chiude un’era con l’addio del manager francese alla Federazione Internazionale. In una recente intervista a La Stampa, l’ex direttore della Ferrari ha spiegato: “L’Arabia è il mio ultimo Gran premio da presidente. Si chiude un lungo ciclo della mia vita”.

LEGGI ANCHE >>> Michael Schumacher, batosta tremenda per tutti i suoi tifosi: la rivelazione

LEGGI ANCHE >>> Arrestato Massimo Ferrero, presidente della Sampdoria. Club non coinvolto

Michael Schumacher, batosta tremenda per i suoi tifosi: la rivelazione di Jean Todt

Jean Todt
Jean Todt parla di Schumacher (Foto: LaPresse)

Parlando del passato Todt ha fatto riferimento anche al possibile approdo di Ayrton Senna alla Ferrari nel 1994. Con il brasiliano era tutto fatto, ma gli accordi in essere con Alesì e Berger rinviarono ogni discorso alla stagione successiva. Purtroppo il fenomeno brasiliano perse la vita a Imola, non potendo onorare la parola data.

La scelta ricadde quindi su Michael Schumacher, il pilota con cui Jean Todt costruì le fortune della scuderia di Maranello. In riferimento alle condizioni del tedesco, il presidente uscente della FIA sottolinea: “Lo vado spesso a trovare, vediamo insieme le gare alla tv. È in un momento difficile, ma so che non mollerà mai”. Purtroppo un riferimento alle difficoltà che lascia tutti con il fiato sospeso. In molti speravano che dietro al silenzio della famiglia di Schumi ci fosse comunque in piccolo miglioramento, dopo anni di riabilitazione. Ora invece il dubbio che la strada sia definitivamente in salita è davvero diffuso e ha gettato un velo di tristezza su tutti i tifosi. La speranza è che il tempo possa rimettere le cose a posto, ma la fiammella è sempre più flebile nel cuore dei fan.