Amici, dramma per un ex amatissimo allievo: “In coma a causa di un virus”

Un ex amatissimo allievo di Amici ha raccontato una disavventura vissuata da bambino, a causa di un virus che lo ha costretto al coma.

Amici
Il logo della trasmissione di Canale 5 (via Screenshot)

Un ex ed amatissimo allievo di Amici ha deciso di confessarsi a Verissimo da Silvia Toffanin. Stiamo parlando di Aka7even, il cantante che ha voluto raccontare la sua lotta con l’encefalite e il coma a sette anni. Durante la trasmissione il rapper ha rivelato: “È durato sette giorni, da qui il titolo del mio libro che si rifà alle sette vite dei gatti. Il risveglio sarebbe stato impossibile, tanto che i dottori chiesero già ai miei genitori l’approvazione per staccare la spina“.

Il cantante di Vico Equense ha poi continuato: “Dissero a mia madre che c’era comunque un periodo di tempo oltre il quale sarebbe stato impossibile il risveglio e comunque, se mi fossi svegliato, avrei avuto degli handicap“. Inoltre il concorrente di Amici ha poi aggiunto che prima di svegliarsi ha visto i nonni vestiti come prima di morire. La madre che fu sconvolta da quanto accaduto.

POTREBBE INTERESSARTI >>> È amore tra ex naufraga dell’Isola dei Famosi e noto politico: che sorpresa – FOTO

Amici, Aka7even racconta la sua esperienza con l’encefalite: “Rischiai di morire”

Amici, Martina Miliddi
Il cantante in uno scatto sui social (Instagram)

È un momento magico per Aka7even, che dopo Amici si sta godendo il successo. Infatti le sue canzoni e la popolarità derivante dal programma hanno completamente ribaltato la sua vita e le sue abitudini. Un successo meritato, specialmente dopo i momenti difficili che ha dovuto subire il cantante durante la sua crescita. Nel corso di un’intervista al Corriere della Sera il cantante affermò: “Avevo sette anni sono finito in coma per una crisi epilettica causata da un virus che aveva attaccato il cervelletto“.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Uomini e Donne, amatissima coppia conferma la crisi: “Un po’ di dignità”

Proprio per questo motivo l’artista campano pensa di avere sette vite. Oggi fortunatamente il coma è un lontano ricordo. Infatti Aka7even ha raccontato: “Fisicamente non sono certo un palestrato, ma sto imparando a convivere con i miei difetti“. Inoltre l’esperienza in tenera età gli ha anche fatto capire ben presto il valore della vita. Ad oggi Aka7even tiene aperta ogni porta ed è pronto a godersi la sua vita d’artista, contro ogni pronostico infatti il cantante ha affermato: “Un domani potrei scegliere di fare il meccanico“.