Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità: ad Ancona l’iniziativa Vela&Psiche

Madrina d’eccezione della kermesse sarà l’atleta anconetana Claudia Rossi, campionessa mondiale di vela d’altura e testimonial del progetto Una Vela per Tutti.

bonus disabili
Archivio

Valorizzare l’unicità delle persone che hanno diverse abilità, da sviluppare attraverso attività sportive come la vela che possono migliorare le proprie life skills. Questo l’obiettivo di Vela & Psiche: l’amore per lo sport e il benessere per la mente, un’iniziativa di sensibilizzazione organizzata da Anpis Marche, in collaborazione con Four Sailing ASD, Ancona Yatch Club, il giornale online Non solo Nautica e Asur Marche Area Vasta 2, che si svolgerà domani, venerdì 3 dicembre, al Porto Turistico Marina Dorica, nell’ambito della Giornata Internazionale delle persone con disabilità”.

LEGGI ANCHE: Giulio Regeni: “La responsabilità della sua morte è degli apparati di sicurezza egiziani”

La manifestazione è patrocinata dal Consiglio Regionale delle Marche e dal Comune di Ancona, che intende perseguire l’Obiettivo 3 (Salute e Benessere) prefissato dall’Organizzazione delle Nazioni Unite, che è “garantire una vita sana e promuovere il benessere di tutti a tutte le età”, e per il quale è stata proclamata, nel 1981, la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità. Madrina d’eccezione della kermesse sarà l’atleta anconetana Claudia Rossi, campionessa mondiale di vela d’altura e testimonial del progetto Una Vela per Tutti.

Il programma dell’iniziativa

Un’iniziativa in cui sono previste, nella mattinata di venerdì, uscite in barca a vela con i protagonisti del progetto Una Vela per Tutti; nel pomeriggio, la proiezione del docu-film Libererum realizzato da ANPIS, una mostra fotografica sul tema Sport e disabilità mentale ed una vernissage con i quadri realizzati dai pazienti del Dipartimento Disturbi Mentali della Asur Marche Area Vasta 2, che resteranno in esposizione nei locali dell’Ancona Yacht Club fino al pomeriggio di domenica 5 dicembre 2021. 

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Terrorismo, arrestato a Venezia membro dell’Isis. Gli investigatori: “Non sappiamo perché sia venuto in Italia”

La giornata proseguirà, a partire dalle ore 17:00, presso la sede dell’Ancona Yacht Club, con i saluti istituzionali del presidente del Consiglio Regionale delle Marche, Dino Latini, del presidente di Anpis Marche, Gianluca Brilli, del Commodoro Flotta Yachting Fellowship of Rotarians Italia – L’Adriatico Centrale, Luigi Scoponi, il presidente dell’Ancona Yacht Club, Ennio Molinelli, e del presidente del Marina Dorica SpA, GianMario Raggetti, dove incontreranno la velista Claudia Rossi e i promotori del progetto Una Vela per Tutti.

A seguire, ci sarà il convegno dedicato alla disabilità e allo sport dal titolo “Diversamente abili, abilità diverse – Un cambio di paradigma verso l’inclusione”, a cui parteciperanno la dottoressa Gessica Grelloni (psicoterapeuta e responsabile del progetto “Una Vela per Tutti”), Riccardo Refe (Responsabile vela d’altura e scuola nautica Ancona Yacht Club, nonché istruttore di “Una Vela per Tutti”), Vilma Caterina Mazzocco (psicologa del Centro di Psicologia della Salute e del Benessere di Senigallia ed esperta del Terzo Settore)  e il dottor Massimo Mari, responsabile del Dipartimento Salute Mentale Area Vasta 2 – “Economia del benessere ed economia del dolore” (durata 10 minuti). Concluderà il convegno la Lectio Magistralis del prof. Massimo De Berardinis (psichiatra e psicoterapeuta, ex Direttore di Area Salute Mentale Adulti – ASL Toscana Centro).