Paolo Bonolis, cambia tutto a gennaio: clamorosa novità a Mediaset

Paolo Bonolis, cambia tutto a gennaio: clamorosa novità a Mediaset. Il presentatore è pronto a tornare sul ponte di comando

Paolo Bonolis
Paolo Bonolis (Foto: Facebook)

Dopo qualche mese di pausa Paolo Bonolis è pronto a tornare in grande stile all’inizio del prossimo anno con ‘Avanti un altro’. Da metà gennaio riprenderanno le puntate dello show preserale (in corso di registrazione) e sono previste anche cinque serate domenicali in onda su Canale 5 nel prime time. Nel cast è stata annunciata anche la presenza di Ilona Staller e di Clayton Norcross.

Per milioni di italiani, quindi, l’avvicendamento con ‘Caduta Libera’, condotto da Gerry Scotti, è il primo passo verso la primavera, verso l’allungamento delle giornate e il ritorno all’estate. Il programma di Bonolis vedrà come sempre al suo fianco l’immancabile maestro Luca Laurenti, oltre ad una new entry. Stiamo parlando del critico cinematografico Marco Giusti, che come ha anticipato da TvBlog si occuperà di domande sul cinema, suo ambiente prediletto.

LEGGI ANCHE >>> Anticipazioni Uomini e Donne, notizia terribile per la tronista: il doppio rifiuto fa male

LEGGI ANCHE >>> GF Vip, un’altra giornata buia: questo non doveva succedere

Paolo Bonolis, cambia tutto a gennaio: ritorna ‘Avanti un altro’ con diverse novità

Avanti un altro
“Avanti un altro” (Foto: Facebook)

Sarà un componente dello staff del salottino della bellissima Miss Claudia, che potrebbe prevedere anche altre sorprese in corso d’opera. Inoltre sempre da anticipazione di TvBlog, a marzo 2022 verranno riproposte anche delle puntate inedite del 2020, risalenti al periodo dello scoppio della pandemia.

Il quiz show di Bonolis e Laurenti è sempre stato apprezzatissimo dal pubblico, tanto da convincere Mediaset a prolungare con ogni probabilità la serie di puntate al 2023. Per Bonolis un periodo ricco di impegni, visto che nelle prossime settimane è stato annunciato che sarà anche ospite di Maria De Filippi nella nuova edizione di ‘C’è posta per te’. I telespettatori non vedono l’ora di rivederlo all’opera.